mercoledì 24 dicembre 2014

Intervista a Penelope Douglas

Una buona vigilia di Natale a tutti voi miei amatissimi lettori!! Come state trascorrendo questo giorno? Io ho terminato questa mattina di fare gli ultimi regali.. ehh si sono una di quelle che si sveglia all'ultimo minuto...in mia difesa dico che sono stata sempre molto occupata u.u. Il resto della giornata l'ho passato in ozio totale...a casa..sotto le coperte!! Sarà, ma a me il Natale sta piacendo sempre meno. Troppo stress per i regali (riceverli è magnifico, farli..un po' meno), i parenti che non hanno più voglia di fare nulla...insomma questa è stata la mia prima vigilia in cui a pranzo ho mangiato un semplice piatto di pasta e una scatoletta di tonno!! Dio mio, ero pronta all'impresa di spazzolare via un intero tavolone di prelibatezze :'(...spero che domani andrà meglio e spero che voi abbiate passato una vigilia migliore della mia❤❤. Superiamo questo mio piccolo dramma familiare e concentriamoci sul fatto che: è Natale e che anche Passione Per Le Righe:) ha qui per voi una bella sorpresina!! Lo è stata anche per me quando mi sono svegliata e ho guardato la mia posta *-*. Come appare evidente dal titolo del post, ho qui per voi l'intervista alla magnifica Penelope Douglas, autrice della serie "Fall away". Avevo contattato Penelope verso la fine di ottobre e cominciavo a temere che la mia piccola mail fosse andata persa. Invece ho avuto proprio un bel regalino dalla Douglas <3. Spero che queste domandine soddisfino un po' le vostre curiosità sulla scrittrice, in particolar modo sul suo lavoro "Bully" primo libro della serie (Mai per amore). Prima di lasciarvi alla lettura del post, volevo ringraziare l'autrice per avermi concesso un po' del suo prezioso tempo e alla mia cara sorellona che, come sempre, si occupa della traduzione :*


Nicky: Salve Penelope,
grazie per avermi concesso questa intervista.

Chi ti ha ispirato nello scrivere -Bully-, primo della serie "Fall away"?

Penelope: I miei sogni! Da bambina e da ragazza vivevo nella mia testa, in un mondo mio, ma poi ho dimenticato come si sogna. Mi sono fatta prendere dalla vita e ho smesso di pensare al futuro, alle avventure e ai romanzi. Ho ripreso a leggere di nuovo quando sono entrati in scena i new adult e questo mi ha ispirato i personaggi di Jared e Tate.

My dreams! I used to live in my own head a lot as a kid and as a young woman, I forgot how to dream. I got caught up in life and stop thinking about my future, adventures, and romances. I started reading again when New Adult came on the scene, and it inspired the characters of Jared and Tate in my head.

Nicky: C'è qualche episodio della storia a cui sei particolarmente affezionata?



Penelope: Il primo bacio! Sul lavandino... la mia parte preferita. Molto sexy e passionale è un'esplosione della loro tensione sessuale.

The first kiss! On the sink...my favorite part. Very hot and passionate and an explosion of their sexual tension.

Nicky: Quale personaggio ti somiglia maggiormente? 

Penelope: K.C. Quando ero una teenager ero molto debole e, come lei, ho imparato a crescere ed a maturare.

K.C. I was very weak as a teenager, and like her, I learned to grow and mature.



Nicky: In Bully Tate e Jared ci hanno fatto impazzire letteralmente....A cosa è dovuta la scelta di interrompere la loro storia per portarne avanti altre? Perché non proseguire la loro meravigliosa vicenda?

Penelope: Perchè possono accadere cose spiacevoli se si porta avanti una storia troppo a lungo. Jared e Tate erano grandi insieme, e non voglio esser costretta a creare una nuova tragedia per ogni libro. In questo modo li amiamo ancora, ma non ci stufiamo di loro. Li rivedremo in "Falling Away" e "Aflame".

Because bad things can happen if you carry out a story too long. Jared and Tate were great together, and I didn't want to have to find new drama in every book. This way we still love them and haven't gotten tired of them. We'll see them in "Falling Away" and "Aflame".



Nicky: Scrivere è sempre stata la tua passione sin da quando eri bambina?

Penelope: Ho iniziato a scrivere solo da adulta, ma mi è sempre piaciuto scrivere cose in classe e leggere.

I didn't start writing until I was an adult, but I always enjoyed writing things in classes and reading.

Nicky: C'è un consiglio che daresti alle aspirati scrittrici?

Penelope: Scrivete cio' che sognate. Se non c'è un legame tra voi e la storia, i lettori saranno in grado di riconoscerlo.

Write your dreams. If you don't connect with the story, the readers will be able to tell. 



Penelope Douglas
Vive a Las Vegas con suo marito e sua figlia. Mai per amore è il suo romanzo d’esordio, il primo di un’emozionante serie.







lunedì 22 dicembre 2014

TAG #☆Top 5 Natalizia☆

Ben ritrovati miei cari fanciullini *-* Mamma mia è dall'8 Dicembre che non pubblico niente *urlo scioccato*. Mi siete mancati tanto e mi è mancato parlare di libri con voi. No, non sono andata alle Hawaii per una settimana purtroppo, ma sono stata rinchiusa nella mia cameretta a studiare per gli ultimi test prima delle vacanze natalizie. Ora si spera che io possa godermi queste feste in santa pace!!. Non ho nemmeno fatto i regali, sto indietrissimo santo cielo >.<.. domani mi aspetta una giornata di shopping sfrenato! Oltre a questo, il giorno venerdì 12 dicembre avrei voluto postare qualcosa di speciale nel blog perché, ahimè, è stato il giorno del mio compleanno. E non un compleanno qualsiasi... il diciottesimo per l'esattezza u.u. Anche io sono diventata maggiorenne :')). Mi sento molto vecchia xD. Dato che, appunto, non ho avuto modo di mettere neanche lo sguardo al computer, rimedio ora proponendovi quel famoso tag (se vogliamo chiamarlo così) di cui vi parlai anni or sono e bla bla bla.. xD. Il tag consiste nel riportare cinque libri (che siano recenti, vecchi è uguale) che trattino il Natale. Sulla base di ciò, ecco a voi la mia piccola lista librosa natalizia *-*.
Cassie Smith è senza lavoro da un po’ di tempo, eppure ha in mente un’idea. Attingendo al suo amore per il Natale, inizia a darsi da fare per confezionare pacchetti regalo, scrivere biglietti d’auguri, addobbare gli alberi. Presto cominciano a fioccare nuove richieste e nasce Calling Mrs Christmas, la nuova attività di Cassie. Tutto sembra andare per il meglio, fino a quando Carter Randall, un affascinante milionario, non la arruola, chiedendole di rendere il Natale speciale per i suoi due bambini. Cassie si ritrova quindi impegnata a trecentosessanta gradi a soddisfare le sfarzose pretese di Carter: alberi di Natale giganteschi, una villa enorme da addobbare, un party natalizio da organizzare… Per fortuna, ci sono Jim, il suo amorevole fidanzato, e Gaby, sua sorella, che le danno una mano a cavarsela anche con gli altri clienti! Tuttavia, quando Carter le propone di unirsi alla sua famiglia per un viaggio in Lapponia, Cassie si ritrova davanti a una scelta drastica, che potrebbe cambiare la sua vita... 

A Natale Portobello Road, la piccola stradina nel cuore di Notting Hill con il suo famoso mercatino, è un vero incanto. Qui vive Clem Alderton: lei è la ragazza che tutti gli uomini desiderano e a cui tutte le donne vogliono assomigliare. È corteggiata dai single più ambiti della città, è l’anima delle feste di Londra, e il suo unico pensiero è godersi il meglio del meglio. L’amore? Neanche a parlarne: dodici settimane è il tempo massimo che concede a una storia. Ma c’è un segreto nel suo passato, qualcosa che lei ha cercato di dimenticare, giurando a se stessa di non commettere mai più certi errori. A un certo punto però si rende conto di aver messo a rischio ogni cosa – il suo lavoro, la sua casa e persino l’amore di suo fratello. Ma un affascinante e misterioso sconosciuto può darle una mano a sistemare tutto, peccato che Clem non sappia nemmeno come si chiama…
Kayla Green odia il Natale. Farebbe qualsiasi cosa per evitarlo del tutto, così, quando le si presenta l'occasione di lavorare durante le vacanze, la coglie al volo. Kayla è un mostro sacro delle pubbliche relazioni, e ora dovrà occuparsi di una struttura alberghiera di lusso in montagna. Perfetto!  Quello che non sa è che l'impresa del suo cliente, Jackson O'Neil, è a conduzione familiare, che lì tra montagne innevate e addobbi di stagione il Natale è più presente che mai, e che l'atmosfera è calda, accogliente e decisamente festiva. Inoltre, a rendere più coinvolgente e inebriante il suo soggiorno tra i monti ci si mette pure questa intensa e fastidiosa attrazione per Jackson.
Un'attrazione che la porterà chissà dove.
Ma certo non a letto con lui. O sì...
Arriva un momento dell'anno in cui tutto assume un'aria speciale, in cui pare che i miracoli avvengano davvero e la speranza si accende di nuovo, tanto da spingerci a desiderare l'impossibile, o quasi. È il Natale!
Saranno le luminarie, il freddo, la neve... tutto appare speciale a grandi e piccini. Che si tratti di un giornalista che vuole riavere con sé la ragazza che ha lasciato, o di una coppia di gemelli che desiderano una nuova mamma - e hanno già in mente chi sarebbe perfetta per papà - oppure di un tipo solitario, che chiede solo di essere lasciato in pace, il Natale ha in serbo un regalo che può cambiare la vita in meglio.
Basta lasciarsi andare e seguire l'amore.
Il resto viene da sé.
Juliet adora il Natale. L’albero, le decorazioni, i regali, il pranzo: tutto contribuisce ogni volta a creare un’atmosfera unica e indimenticabile di amore, serenità e comprensione reciproca. Ma quest’anno sembra che non sarà proprio così. I figli continuano a darle problemi: Tom è disoccupato e non fa altro che presentarle partner improbabili, mentre Chloe è tornata a casa con il suo bambino e per giunta è di nuovo incinta. Per non parlare poi dei genitori: suo padre sta attraversando una fase di depressione acuta e sua madre sta diventando sempre più eccentrica. Infine, meglio non chiedersi che cosa ne pensi di tutto questo suo marito Rick, che ormai sembra aver esaurito la pazienza. Riuscirà Juliet a riprendere le redini della famiglia e a impedire che tutto vada a rotoli proprio ora che arriva il bianco, dolcissimo Natale?

Eccoli qui i miei cinque piccoli tesori natalizi che consumerò in questi giorni di festa!! Ne avete letto qualcuno? Sono tutti libri più o meno recenti.. e voi? Quali letture avete in programma?
Spero di riuscire a pubblicare un altro post prima della mia partenza, per salutarci.... se non ce la dovessi fare vi auguro ora un felice Natale e un buon inizio anno 2015!!!!
Alla prossima bellissimi, un bacione e mangiate poco :P❤❤❤
Ps. Vi lascio con questa canzone..un classico del Natale xD

lunedì 8 dicembre 2014

TAG #tag Natalizio!!

Buonasera meraviglie!! Passato bene questo lunedì di festa? Io sono appena rientrata da una giornatona passata insieme al mio ragazzo** Siamo andati a fare una bella passeggiata al porto... Ahhh finalmente un po' di relax!!..... certo ora mi toccherà studiare storia fino a tarda notte, ma poco importa. Ho deciso di iniziare la settimana in maniera tranquilla, proponendovi questo tag natalizio, molto carino, che ho trovato nel blog di Claudia . Si tratta di dieci domandine riguardanti il Natale (ma vaaaaa?) e ovviamente i libri..spero vi piaccia :33.

Ψ Ami il Natale?
Personalmente mi piaceva di più quando ero bambina. In quegli anni era tutto più magico con la figura di Babbo Natale, l'idea di trovare tutti quei pacchetti sotto l'albero, scrivere la letterina, stare insieme alla famiglia, preparare l'alberello e il presepe con sottofondo musicale di All i want for Christmas is you.... Ora invece, purtroppo, sento il Natale come una costrizione. Non per colpa mia, sia chiaro. Ma alla mia famiglia è passata la voglia e l'entusiasmo e questo va a ricadere su di me. Ora il Natale lo vivo e lo sento quando me ne vado in giro per le strade, animate da milioni di lucine colorate e dai cori natalizi. Mi faccio trasportare dall'entusiasmo degli altri.
Ψ Fino a che età hai creduto a Babbo Natale?
Mmmm se non mi sbaglio, ho creduto a Babbo Natale fino a undici anni... ma....(Chi ci dice che il signore dalla barba bianca e dal panciotto rosso non esista veramente?!)
Ψ Il libro più brutto che hai ricevuto a Natale?
Che domanda xD... dunque ehmmm non ricordo proprio.. anche perché normalmente ricevo dei buoni libro e quindi me li scelgo io :P
Ψ Il libro più bello che hai ricevuto per Natale?
Ovviamente tutti quelli che, appunto, ho scelto io:')
Ψ Qual è il libro che vorresti ricevere per Natale?
Credo che comprerò "Appuntamento sotto l'albero" di Carole Matthews.
Ψ Qual è il libro che non vorresti ricevere per Natale?
Romanzi di storia, autobiografie, libri di cucina e bla bla bla... bruciate quei repartiiiixD
Ψ Qual è il film o libro che tratta il Natale che ami di più?
Adoro, come mi sembra di aver già detto in un altro post, il film "Mamma ho perso l'aereo" di Chris Columbus. Ci ho fatto quasi tutti i natali con questo film, accidenti!!
Ψ Qual è il libro che vorresti regalare per Natale e a chi?
Vorrei regalare "Ti prego lasciati odiare" della Premoli ad una mia amica. Adora questa scrittrice!... come me del resto xD
Ψ Quale libro vorresti riciclare come regalo?
Ho parecchi libri che conservo e che vorrei spedire ad alcuni amici. Credo che "Ci sei solo tu" di Valentina Camerini stia facendo la muffa su quello scaffale xD
Ψ In quale ambientazione letteraria vorresti vivere il Natale?
Ovviamente come dare torto a Claudia...Hogwarts è sempre Hogwarts *-*. Ma non mi dispiacerebbe trasferirmi a Natale in uno di quegli scenari londinesi descritti dalla Kinsella.

Ho cercato di non dilungarmi tanto e credo di esserci riuscita :'). Spero avrete voglia di portarlo anche voi sui vostri blog :*. Per chi lo facesse, mi lasci il link nei commenti... passerò a curiosare u.u.
Il tag mio sul Natale, invece, sarà disponibile a breve...ve lo giuuuuuroo!!... devo solo trovare quei cinque preziosi minutini per concluderlo e pubblicarlo. Miseriaccia!!!... come direbbe il caro Ron Weasley, non vi ho  ancora posto la domandona da un milione di euro.... l'avete preparato l'albero?! Io, purtroppo, non ho fatto in tempo ad assistere alla sua creazione. Ci ha pensato mia sorella... che donna u.u!! Ecco qui il piccolo di famiglia :').
Resterei a parlare con voi per ore e ore, ma c'è un intero capitolo di storia che mi aspetta.... sparatemi ora!!! Forza e coraggio mancano solo due settimane uhmmmmm... *si massaggia le tempie*
Vi lascio con il seguente quesito u.u
- Vi piace di più un albero natalizio decorato con palline dello stesso colore, oppure, come il mio, con oggettini vari :P?
Buon proseguimento di serata belli miei♥ ♥ 

giovedì 4 dicembre 2014

Risultati - 1° Giveaway di compleanno (Un anno insieme❤)

Buonsalve meraviglie! :3 Finalmente oggi, Giovedì 4 Dicembre 2014, sapremo il nome del vincitore del primo Giveaway di Passione Per Le Righe:). Il Giveaway è stato realizzato per festeggiare il compleanno del blog e il ricordo di un bellissimo anno trascorso insieme a voi. Ringrazio tutti coloro che vi hanno partecipato.... essendo il mio primo Giveaway non mi sarei aspettata tutta questa affluenza :').

Dunque, il premio in palio era la copia cartacea del libro "Il gioco proibito - La casa degli orrori" di Lisa Jane Smith. Avrei voluto dare il libro ad ognuno di voi, ma purtroppo di copia ce ne sta una sola perciò è stata la sorte a decidere nei panni del sito http://www.random.org/. Successivamente sono riportati i nomi di tutti i partecipanti con i loro rispettivi proverbi e........IL VINCITORE!!!.

 Complimenti a grace land!! Ti contatterò in seguito per la spedizione:). Un altro grazie a tutti i partecipanti e tranquilli.... ce ne saranno molti altri di Giveaway *occhiatina*.

"Chiusa una porta, si apre un portone"

I proverbi in gara erano bellissimi! Tutti conosciuti eccetto, per quanto mi riguarda, quello di Clarke J. Helena e Roby Azzurra.
Parliamo un momento dell'estrazione. Una volta apparso il numero 13, il vincitore, ho proceduto con il conteggio partendo dalla prima persona che ha commentato fino ad arrivare all'ultima. Di seguito trovate il risultato.
.... e questo è tutto :D. Vi auguro un buon proseguimento di serata❤❤
Ps. A breve il tag natalizio!! :P

giovedì 27 novembre 2014

Novità Self: "Solstice - L'incantesimo d'Inverno" di C.E.A Bennet

Buonasera bellissimi!! Che meraviglia, tra poco ( o meglio.. tra un pochino xD) la stancante monotonia dei giorni verrà spazzata via dalle vacanze di Natale. Finalmente staccherò la spina dallo stress quotidiano. Tra studio della patente, scelta dell'università, e scuola (con il pensiero della maturità) sto impazzendo!!!. Ho proprio voglia di fare un bel viaggetto dato che è da molto che non vado via. Solo al pensiero delle vacanze fremo *-*. Come avrete capito dal titolo di questo post, oggi voglio segnalarvi un nuovo romanzo di un'autrice emergente, C. E. A Bennet. Il libro in questione si intitola "Solstice - L'incantesimo d'Inverno".
Ringrazio la scrittrice per essersi affidata a Passione Per Le Righe:).


Titolo: Solstice - L'incantesimo d'Inverno
Autore: C. E. A Bennet
Editore: Self Publishing da piattaforma Narcissus
Anno di pubblicazione: 2014
Formato: E-book
Pagine: 641 (PDF formato A5)
Genere: Fantasy/Romance/ Young Adult
Prezzo di copertina: 3,99 


TramaEmma ha quasi sedici anni e due sorelle, Eileen e Constance. Vivono a Saint Claire, tranquilla cittadina del Connecticut, insieme alla madre, Kate, e Miranda, la misteriosa donna comparsa nelle loro vite da quando il padre le ha abbandonate. Le Hataway, però, non sono donne normali, bensì streghe costrette a tenere nascosta la loro natura e i loro poteri per rispettare le leggi dei Custodi, ai quali devono obbedienza. Leggi che Emma ha infranto quando era solo una bambina, anche se per una buona causa: aiutare quelli che sarebbero diventati i suoi migliori amici, Sam e Alec. Da allora i tre sono inseparabili, anche se, diventati adolescenti, Emma sarà costretta a nascondere proprio a loro il segreto che più le sta a cuore. Non è l’unica, però, a mentire alle persone che ama. Cosa nascondono Kate e Miranda? Quali sono i terribili segreti seppelliti nel loro passato? Perché il padre è scomparso all’improvviso senza lasciare traccia?
  
Alec Stevens ha sedici anni e molte domande. A volte ha la sensazione che la sua migliore amica Emma conosca tutte le risposte. Emma. Cosa lo lega così indissolubilmente a lei e allo stesso tempo la rende irraggiungibile? Che cosa nasconde? 
Nel tentativo di svelare e nascondere i segreti che li circondano, Alec ed Emma, non si accorgono che qualcuno si muove e li osserva nell’ombra, in attesa che arrivi il momento di mettere in atto la sua vendetta. 

La storia raccontata in prima persona da Emma e completata da Alec, inizia con due episodi dell’infanzia dei protagonisti, destinati a cambiare per sempre le loro vite. Dopo un salto di quasi dieci anni ritroveremo Emma e Alec alle prese con un sentimento molto umano, un passato famigliare turbolento e dei poteri da gestire, che non sempre facilitano le cose, anzi... 
Una storia d’amore, di amicizia e di legami famigliari burrascosi, ma profondi. Con un pizzico di magia. 
C. E. A Bennet
C.E. A Bennet, Laureata in Giornalismo, è nata e cresciuta a Verona. Attualmente vive a Bologna dove lavora come copy e addetta stampa. L’incantesimo d’Inverno è il suo romanzo d’esordio, nonché il primo capitolo della saga Solstice. 
Ah già. Le piacciono i treni.
Dove acquistare il libro?
"Solstice – L’incantesimo d’Inverno" è acquistabile in tutte le maggiori librerie online, da Kindle Store di Amazon ad iBooks Store di Apple, Nokia Reading e molti altri ebook store nazionali (IBS, Feltrinelli, UltimaBooks ecc…).

Link Amazon:Qui
Link iTunes:Qui
Link Feltrinelli ebook store:Qui

L'omino senza volto vi saluta O.O... inquietante xD
...✿.。.:* bacioni*.:。✿*゚...

martedì 25 novembre 2014

Recensione: Black Ice di Becca Fitzpatrick

INTRODUZIONE
Scrittrice: Becca Fitzpatrick
Titolo: Black Ice
Genere: Suspense
Numero Pagine: 480
Costo: 17,50€ 
Casa Editrice: Piemme
Traduzione: Irene Annoni
Prima Edizione: 7 Ottobre 2014
Giudizio Personale: 4 stelle su 5


TRAMA
Britt si è preparata per più di un anno a un trekking sul Teton Range. Quello a cui non era preparata, però, è scoprire che Calvin, il suo ex ragazzo e unico grande amore, si unirà a lei. Prima che Britt abbia tempo di esplorare i propri sentimenti, si scatena una terribile tormenta che la obbliga a rifugiarsi in una baita sperduta. Peccato che gli occupanti, entrambi giovani e molto affascinanti, siano anche due fuggitivi decisi a prenderla in ostaggio. Britt sa che la conoscenza dei sentieri e l’attrezzatura da trekking che ha con sé rappresentano la sua assicurazione sulla vita, e che deve solo resistere abbastanza a lungo perché Calvin la raggiunga, eppure…
In una disperata corsa contro il tempo e il freddo, Britt scoprirà che sotto la neve si nascondono moltissimi segreti e che forse il suo rapitore, la cui gentilezza è decisamente seducente, non è quello che sembra. 

La storia...

Dopo essersi preparata a dovere, Britt è pronta a intraprendere la sua vacanza di primavera sui monti Teton insieme alla sua migliore amica Korbie. Entusiasta per l'avventura che la attende, ha organizzato e pianificato tutto nei minimi dettagli. Ciò che la coglie alla sprovvista, però, è  l'inaspettata presenza di Calvin, il fratello maggiore di Korbie. A dir la verità, Britt ci sperava che il ragazzo di cui era ed è tutt'ora innamorata si unisse a lei nell'impresa, così avrebbe potuto mostrargli tutte le sue qualità e forse, chissà, fargli cambiare idea e tornare insieme a lei. Si conoscevano da sempre e Calvin l'accudiva fin da quando era una bambina. Impossibile credere per Britt che la loro storia sia davvero finita. Durante il viaggio verso la baita della famiglia di Korbie, le ragazze vengono sorprese da una violenta tormenta di neve che le obbliga a inchiodare in mezzo alla strada e a scendere per cercare soccorsi. Quando la convinzione di morire per ipotermia comincia ad invadere la mente di Britt. ecco apparire una baita. Ad accoglierle nell'abitacolo ci sono due ragazzi tanto belli quanto misteriosi: Mason e Shaun. Le ragazze non sanno di essere appena entrate nella casa del
diavolo, in veste di due criminali ricercati dalla polizia. I giovani dopo vari convenevoli, infatti, si rivelano a loro sequestrandole. Quella che sarebbe dovuta essere una vacanza tranquilla all'insegna dell'avventura si trasforma in una vera e propria lotta per la sopravvivenza. L'obiettivo dei criminali è scendere da quelle gelide montagne e per farlo hanno bisogno dell'aiuto di Britt. O meglio... della mappa di Britt che aveva rubato a Calvin poche ore prima. Neve, freddo, vento, orsi e lupi la accompagneranno in questa agghiacciante realtà in cui è costretta, una volta per tutte, a crescere e a contare solo su se stessa. O quasi. Gli occhi intensi di Mason, infatti, sembrano non lasciarla andare neanche per un attimo, sempre vigili e attenti, e la sua calda presenza sembra generarle infiniti battiti al secondo. Incredula del fatto di provare qualcosa per il suo sequestratore, decide di ignorare la cosa attribuendola ad un effetto della sindrome di Stoccolma. Ma non si può ignorare il modo in cui reagisce il suo corpo ad un solo suo tocco così come non si può ignorare il grande mistero che avvolge quelle tenebrose montagne e che ben presto si abbatterà su tutte le sue convinzioni.

"Sentii chiaramente che la morte mi stava circondando, mi accerchiava dai quattro angoli della montagna. Cosa mi aveva spinto in quel posto orribile?"

I miei pensieri...

Tre segni verdi... Tre rifugi abbandonati... Tre ragazze morte...

"Ta-daaaannnn"!!!!! Finalmente sono riuscita a scrivere anche io questa santissima recensione!! Sono commossa :'). L'ho sempre rimandata per mancanza di tempo, ma oggi mi sono imposta di concluderla una volta per tutte! Parto con il dire, e sarà la millesima volta che lo dirò, che io amo la Fitzpatrick! Questa scrittrice mi ha stregato completamente con la serie degli angeli caduti "Hush Hush" (che consiglio vivamente a chi non l'avesse letta di cominciare subito a farlo!! Sul serio..non ve ne pentirete!!) in particolar modo, mi ha incantato Patch che è diventato uno dei miei personaggi librosi preferiti*-*(Per un piccolo schizzo di Patch, cliccami). Detto ciò, arrivo a parlarvi del nuovo "boom" editoriale dal titolo "Black Ice" di questa autrice fantasy YA!. Inutile dirvi che all'uscita del libro io sia stata vittima di attacchi stile "Gollum"...solo che al posto del "mio tesssssssoro" io mi ripetevo "Black icccccccceee mioooo". Questo per dirvi che il desiderio di avercelo tra le mani era a livelli estremi!!. Il romanzo, che si classifica come Thriller/Romance, si apre con un piccolo prologo che ci mostra un avvenimento accaduto un anno prima rispetto alla narrazione vera e propria. Il ritmo della storia è rallentato da frequenti flashback in cui la protagonista ricorda i bei tempi con Calvin. Questi flashback svolgono una funzione di "salvataggio" per Britt che, grazie al pensiero di Cal, riesce a tenere duro e a non impazzire. Personalmente questa "analessi" mi ha un po' seccato durante la lettura. Con i suoi ampi ricordi da occupare perfino capitoli, toglie vivacità alla storia andando a danneggiare l'attenzione del lettore. Britt,che corrisponde alla voce narrante, è
un personaggio un po' complesso: all'inizio del libro, la volevo strangolare per i suoi atteggiamenti da bambina e per la sua insicurezza riguardo ai ragazzi; poi, man mano che mi avvicinavo al finale, ho notato la sua grande trasformazione che l'ha portata ad essere una ragazza più indipendente. Parlando di Mason, non ho potuto fare a meno di notare alcune similitudini tra lui e Patch. La scrittrice li delinea con caratteristiche pressappoco identiche: entrambi apparentemente risultano essere freddi come il ghiaccio, duri come il marmo, mentre invece, nascondono internamente dei grandi turbamenti. Nonostante ciò, la scrittrice riesce a mettere su carta una storia coinvolgente che va a toccare un po' tutti i generi. Romanticismo, avventura, suspense e perché no? anche un po' di horror per certi punti. Le capacità della Fitzpatrick anche qui si fanno sentire con uno stile chiaro e preciso che ci regala una vasta gamma di emozioni. Brividi e palpitazioni saranno alle stelle!! Diciamocelo. Scrivere un thriller non è una passeggiata. Bisogna far incastrare bene gli avvenimenti creando un filone logico, creare la giusta atmosfera, gestire la tensione tra i vari personaggi. Devo dire che l'autrice fantasy di angeli caduti se l'è cavata magnificamente!! Un tasto dolente, però, c'è. Tralasciando i flashback, il racconto, su alcuni fatti, manca di credibilità. L'amore assume significati estremi e, per un certo senso, banali. Io sono una romanticona di prima categoria, ma su certe cose anche io ho dei limiti. La fine dell'avventura sulla neve è stata posta in maniera troppo frettolosa e confusionaria, per poi lasciare il posto ad una sorta di epilogo a fine libro che rappresenta l'anno successivo alla tragica esperienza. Una lettura piacevole, intrigante consigliata per tutti proprio per la sua flessibilità di generi.

In conclusione gli affido 4 dolcetti su 5

giovedì 20 novembre 2014

Novità Self: "Charming Devil" di I. M. Another

Ben ritrovati amici librosi*-*. Brrrrrrrr.... il freddo comincia proprio a farsi sentire!! Dovrei assolutamente fare il cambio dell'armadio ma la mia fedele pigrizia ancora una volta non mi abbandona >.<'. Questa sera voglio proporvi una bella segnalazione di un Romance / Erotic di una giovane scrittrice emergente, I. M. Another. Ringrazio come sempre l'autrice per essersi affidata a Passione Per Le Righe:). Bene, vi lascio all'anteprima del libro! Al prossimo incontro *occhiolino*

Titolo: Charming Devil
Scrittrice: I. M. Another
Genere: Romance / Erotic
Formato: E-book
Prezzo: 1,84 €
Pagine: 407
EditoreSelf Publishing
Storequi

Trama«Emily, io sono solo un host. Non posso risolvere nessuno dei tuoi problemi. Però posso lenire la tua solitudine, farti sentire meno dolore, almeno per un’ora. Ti basta chiederlo.» 

Emily aveva bisogno di soldi, e in fretta. Per questo, in un attimo di disperazione, ha deciso di vendersi a uno sconosciuto per qualche ora. La ferita nel suo orgoglio inizia a bruciare, e la coscienza non accenna a darle pace. Alla ricerca di un rifugio, varca la soglia del Charming Devil, un locale fuori dal comune, gestito da un eccentrico e sadico proprietario.  A prima vista, si direbbe solo un bar un po’ troppo lussuoso, ma in realtà, il Charming Devil è un Host Club: un luogo in cui degli uomini bellissimi vendono la propria compagnia a prezzi esorbitanti.  Castiel è un host, e lo fa ogni giorno, con orgoglio e presunzione. Per lui, è semplicemente normale offrirsi a chiunque possa permettersi di comprarlo. Emily, insicura e sola, diventa presto il suo passatempo preferito, e finisce trascinata in una relazione fatta di sesso, ossessione e dipendenza. Di fronte a una realtà tanto distorta, nuovi dubbi si insinuano nella sua mente. È davvero così sbagliato vendersi in cambio di denaro? 
 Altre informazioni...
Pagina Facebook → F
Blog → B
L'autrice
I. M. Another ha iniziato a scrivere sin da quando ha ricordi, ma considera Charming Devil come il suo primo vero romanzo. Ha un ossessione per i personaggi eccentrici, le divise di ogni tipo e l'immaginazione altrui.


...Bacioni 

martedì 11 novembre 2014

1° Giveaway di compleanno (Un anno insieme❤)

 Ben ritrovati lettori! Vi avevo promesso che, in occasione del compleanno di Passione Per Le Righeヅ, avrei realizzato qualcosa. Ero indecisa se fare un Tag a tema oppure un Giveaway, ma alla fine (come avrete intuito dal titolo xD) ho deciso per quest'ultimo. Si tratta del primo Giveaway che realizzo, perciò sono molto emozionata *Incrocia le dita sperando che vada tutto bene*. Stando agli inizi, ho messo un solo premio: una copia cartacea del libro "Il gioco proibito - La casa degli orrori" di Lisa Jane Smith, edito dalla casa editrice Newton Compton.
<a href="http://passioneperlerighe.blogspot.it/2014/11/1GiveawayDiCompleannoUnAnnoInsieme.html" target="_blank">
<img src="http://i.imgur.com/Bv0jO1t.png?1"/></a>


Come partecipare:

♣ Essere lettori fissi del blog;
♣ Lasciarmi la vostra mail nei commenti;
♣ Condividere il banner sui vostri blog;
♣ Seguirmi su Facebook (non obbligatorio);
♣ Condividere il Giveaway sui social network (non obbligatorio);
♣ Nei commenti dovrete anche scrivere un proverbio che più vi si addice.

Il premio:


Scrittrice: Lisa Jane Smith
Serie: The Forbidden Game#1
Titolo: Il gioco proibito - La casa degli orrori
Genere: Fantasy/ Horror
Numero Pagine: 236
Casa Editrice: Newton Compton
Prima Edizione: Maggio 2010

Trama: Alla ricerca del regalo perfetto per il suo ragazzo, Jenny Thornton si imbatte in uno strano, inquietante negozio di giochi. Dietro al bancone, un ragazzo ancora più strano, con i capelli argento e gli occhi di un blu elettrico, vende antichi giochi in scatola, amuleti, strani artefatti. Si chiama Julian, e a Jenny consiglia proprio di acquistare uno di quei giochi in scatola molto particolari. La confezione è completamente bianca, non ci sono scritte né immagini, e le istruzioni cominciano con un avvertimento che mette i brividi: «Entrare nel Mondo delle Ombre può essere fatale». Le regole sono molto semplici: ogni partecipante deve scrivere la sua più grande paura e disegnare con dei pennarelli una grande casa vittoriana, il regno dell’Uomo Ombra. Jenny è misteriosamente attratta dalla sfida e organizza subito una partita insieme ai suoi più cari amici. Ma il gioco si trasforma in realtà, e la casa diventa vera. In ogni camera si annida un incubo, e nelle stanze prendono forma le paure più oscure dei ragazzi, che si ritrovano a vagare per i suoi tortuosi corridoi, fino a precipitare nell’inferno che ribolle nelle loro menti. La partita è iniziata, e la posta in palio è la vita di Jenny.

Chi vince?

Ovviamente ci sarà un solo vincitore, e ho scelto di utilizzare il sito http://www.random.org/ per l'estrazione del fortunato.

Quanto dura il Giveaway?

Il Giveway scadrà il primo di dicembre. Il vincitore verrà da me contattato privatamente tramite email. Che mi rimane da dirvi.... ah si! 


In bocca al lupo a tutti!!!;)
RisultatiQui

domenica 9 novembre 2014

TAG #Le quattro stagioni


Holaaa miei cari lettori! L'inverno sta arrivando e con lui anche il Natale perciò ho provveduto a cambiare la grafica del blog che ci terrà compagnia fino al nuovo anno!! Che ve ne pare?:)...
Questa mattina è stata una strana sensazione svegliarsi con un bel raggio di sole in piena faccia... sole?!? Chi è questo estraneo?!. Ho approfittato della buona giornata per andare a fare una bella passeggiata sul lungo mare. Oggi voglio proporvi il Tag che sta girando nella blogosfera, il Tag delle quattro stagioni, di cui ve ne avevo accennato "Qui". L'ho scoperto da parecchi blog, ma ho deciso di prendere quello di Marta e Laura del blog "The Booklover Nargles" per la grafica animata :'). Il bannerino, tuttavia, rimane quello di Francy. Vi lascio alla lettura del Tag augurandovi una buona serata. Un bacio:)xx.


INVERNO (Winter)

*** Cosa ti piace di più dell'inverno?
Il Natale! Vedere la città illuminata! Preparare l'albero di Natale e il presepe insieme ai parenti a casa con sottofondo "All i want for Christmas is you" di Mariah Carey.
**Hai mai letto un libro davanti al camino?
Accovacciata sul divano con una bella coperta di lana, un camino accesso, un buon libro e della gustosa cioccolata calda con panna. Mentre fuori nevica!!!
**Hai mai fatto un angelo nella neve?
Mmm... mi pare di si.. da bambina insieme a mia sorella.
**Hai mai visto la slitta di Babbo Natale?
No :(
**Di che colore è il tuo cappotto preferito?
Marrone con il pellicciotto :3
**Quante volte fai lo shampoo in inverno?
Due/Tre volte alla settimana.
**Qual è il film di Natale che preferisci?
Mamma ho perso l'aereo!
**Hai mai mangiato un gelato in pieno inverno?
Assolutamente!! La mia gola non si fa intimidire dal freddo ;)
**Panettone o Pandoro?
Da piccola preferivo il pandoro, mentre ora amo il panettone :Q_
**Di che colore è la tua sciarpa preferita?
Blu con i quadretti neri *-*

PRIMAVERA (Spring)

Cosa ti piace di più della primavera? 
I paesaggi colorati.
 Qual è il tuo fiore preferito? 
Il girasole.
 Che colori associ a questa stagione? 
Il rosa, il verde e l'azzurro.
Tagli spesso i tuoi capelli in questo periodo? 
Mi spunto da sola i capelli ogni tre mesi circa.
Quand'è che per te inizia la primavera? 
Gli ultimi di Marzo.
Quale odore la descrive meglio? 
L'odore delle margherite e dell'erba fresca appena tagliata.
Raccogli mai dei fiori per poi seccarli e conservarli? 
No, non l'ho mai fatto.
Ti piace fare passeggiate? 
Moltissimo!
Ti sei mai ustionato in questo periodo? 
No, è difficile che mi ustiono anche in estate.
Che cibo ti ricorda la primavera? 
Gli ovetti di cioccolata!!


ESTATE (Summer)


Cosa ti piace di più dell'estate?
Le lunghe giornate e il non dover pensare alla scuola.
 Qual è il tuo frutto preferito? 
Il cocomero, le pesche e le susine... amo tutta la frutta estiva :')
 Preferisci il mare o la piscina? 
MARE!
Ti piace andare ai parchi acquatici? 
Si, Zoomarine *-*
Qual è la tua bevanda preferita? 
Il latte di mandorla e la granita al melone e al cocco.
Cosa non sopporti invece di questa stagione? 
Il caldo eccessivo.
A che ora vai a dormire?
Circa verso mezzanotte/l'una.
Ti piace andare in montagna? 
Si, ma preferisco la spiaggia.
Che tipo di costume indossi? 
Il due pezzi.
In che modo trascorri le tue giornate? 
Mare, Amici, Ballare, Cinema, Passeggiare e Viaggiare.


AUTUNNO (Autumn)


 Cosa ti piace di più dell'autunno?
I colori caldi in contrapposizione con la pioggia fredda e le castagne!!
 Qual è il tuo dolce preferito? 
La torta alla mimosa.
Festeggi Halloween? 
Quest'anno è stata la mia prima volta. Ho preso parte ad una festa e mi sono mascherata da diavoletta:)
Hai mai fatto dolcetto o scherzetto? 
No, ma dei ragazzini l'hanno fatto a me... rubandomi tutti i miei dolci >.<'
Cosa non ti piace dell'autunno? 
La pioggia e gli alberi spogli.
Di che colore è il tuo ombrello? 
Un blu spento.
Preferisci un autunno freddo o uno caldo?
Mite xD
Quand'è che per te inizia l'autunno?
Quando inizia anche la scuola T.T
Ti piace andare a scuola?
Abbastanza.
Che scuola fai?
Un istituto professionale di grafica pubblicitaria.


sabato 8 novembre 2014

+1 Tanti auguri a Passione Per Le Righe ヅ !!

Buonasera miei cari:) Oggi per Passione Per Le Righe è un giorno molto importante... ma a pensarci bene lo è anche per me *-*. In tutta sincerità non ricordo bene il giorno preciso in cui è nato perché io, polla come al solito, nel momento della creazione, (mi sento Dio), non ci ho fatto caso...anzi pregherei qualcuno di dirmi magari un modo per scoprire la data esatta ahaha :'DD. Comunque, più o meno il periodo è questo.. ed è già qualcosa xD. Il mio piccolo blog festeggia un anno...il suo primo anno nella blogosfera.. accidenti!! Al ricordo di com'è nato mi vien da sorridere, ma la cosa che mi ha sorpresa di più, è stata vedere come io non mi sia tirata indietro. Ho la brutta abitudine di lasciare le cose incomplete e vedere che non ho abbandonato il blog, quando ero tentata di farlo, mi riempie di orgoglio.Volevo ringraziare tutti voi per il vostro sostegno e la vostra presenza... siete la gioia delle blogger!! L'obiettivo che mi impongo ora è quello di riuscire ad arrivare al secondo anno, sempre con il vostro aiuto, e di crescere ulteriormente.. FORZA!!!;).


Vorrei ringraziare anche tutti quelli che mi seguono su Facebook!! E' incredibile come siete aumentati fino ad arrivare alla bellezza di 585 fans...e state crescendo ancora!! Vi porto anche a voi nel blog :'). 



Ringraziamenti speciali vanno alla mia amica Fabiana che mi aiuta dandomi qualche suggerimento di estetica per il blog e sopportando la mia parlantina sui libri, a mia sorella Federica che, da brava linguista, mi aiuta con le traduzioni delle interviste agli scrittori e a mio padre che, quando gli comunicai la mia idea di aprire un blog, mi guardò scettico perché pensava che nel giro di poche settimane avrei mollato. Beccati questa papà!!❤❤ Infine il ringraziamento più grande va alla mia mamma che mi ha sempre incoraggiato e che mi aggiorna su tutte le nuove uscite librarie. Grazie a lei è nata la mia passione per la lettura e non la ringrazierò mai abbastanza per questo. 

"Un anno insieme a voi. Un anno di libri."


Organizzerò qualcosa per festeggiare l'evento.. un Tag, un Giveaway.. ancora non so....
Domani, se riesco, pubblicherò anche io il Tag che sta spopolando nella blogosfera: Il Tag delle quattro stagioni!! *-*
Un bacione :)xx