sabato 4 gennaio 2014

Recensione: Non cercarmi mai più di Emma Chase

INTRODUZIONE
Scrittrice:  Emma Chase
Titolo:  Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po' con me)
Serie: Tangled#1 (triology)
Genere: Erotic
Numero Pagine: 286
Costo: 9,90€
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Traduzione: Alice Peretti
Prima Edizione: Novembre 2013
Giudizio Personale: 3 dolcetti su 5


TRAMA
Drew Evans è bello e arrogante, fa affari multimilionari nella società di famiglia e seduce le donne più belle di New York con un semplice sorriso. Allora perché è stato per sette giorni con le imposte chiuse nel suo appartamento, triste e depresso? Lui risponderebbe per via dell’influenza. Ma noi sappiamo per certo che non è proprio la verità.
Katherine Brooks è brillante, bella e ambiziosa. Quando Kate viene assunta come nuova associata presso l’impresa di investimento bancario del padre di Drew, il focoso playboy entra in tilt. La competizione professionale che si stabilisce tra i due mette in crisi Drew, l’attrazione per lei è fonte di distrazione e soprattutto portarsela a letto sembra una missione impossibile.
Non cercarmi mai più è il racconto privato, scandaloso e spiritosissimo di un casanova impenitente. Ma, mentre racconta la sua storia, Drew capisce finalmente che l’unica cosa che non aveva mai voluto nella vita, è l’unica di cui adesso non può più fare a meno. 
La commedia sexy e divertente che sta conquistando i lettori di tutto il mondo
Il bestseller più sexy, romantico ed esilarante dell'anno!


La storia...

Drew è un uomo affascinante, arrogante e pieno di sé, non ha mai una donna fissa e l'unica cosa importante, alla pari con il sesso, è il lavoro. Svolge un ruolo importante nella società di famiglia. Una sabato sera, come sempre, si trova in un locale con i suoi amici a caccia di una donna per passarci la notte. Qui, mette gli occhi su una ragazza, in un bellissimo vestito rosso, con degli occhi color cioccolato. Basta uno sguardo e quell'angelo suscita in Drew mille fantasie perverse. Non resistendo, si presenta alla fanciulla, la quale lo respinge dicendo di essere impegnata.

Il giorno dopo Drew si reca a lavoro dove l'aspetta una bellissima sorpresa: la nuova associata presso l'impresa di investimento bancario di suo padre, non è altro che la bellissima donna del bar: Katherine Brooks. Drew ne rimane scioccato e frustrato, più che altro per la sua regola: niente frequentazioni con i colleghi. Ma per lei può fare un'eccezione alla regola. Ma quando i due, devono contendersi, per volontà del padre, un cliente inizia la guerra. La competizione crea, tuttavia, delle crisi in Drew, in cui l''attrazione per la donna è fonte di distrazione. Il padre alla fine decide di affidare il cliente a entrambi. L'incontro con esso si rivela un disastro: il cliente è disposto a firmare l'accordo se Kate passasse da lui le sera sul tardi. Dawe, incredulo e disgustato, manda all'aria tutto e porta Kate in un bar, dove si rilassano e si conoscono. Alla fine della serata il fidanzato di Kate la viene a prendere.
I giorni successivi il rapporto tra i due migliora, e, quando il fidanzato di Kate la lascia, Drew ne approfitta. Kate, vede in lui qualcosa di buono e si lascia avvolgere dalla passione. Dopo un weekend insieme Drew è al settimo cielo, Kate non è come le altre, si è innamorato di lei. Ma proprio quando tutto va per il meglio, l'ex della ragazza gli fa una sorpresa in ufficio cantandogli una canzone, e chiedendogli di parlare con lei.
Quando Kate si reca nell'ufficio di Andrew, lui, non volendo essere scaricato, si inventa una discussione al telefono con una certa Stacey. Kate delusa esce senza dire una parola.
E così Drew passa una settimana chiuso in casa, divorato dalla depressione più totale.
Alexandra, sua sorella, e Matthew, il suo migliore amico, gli fanno una visita e, dopo una ramanzina della sorella, decide di tornare in pista e di riprendersi la sua donna. Kate all'inizio non vuole sentire ragioni, lui l'ha ferita e l'ha presa in giro, e va avanti con la sua vita. Ma Drew non molla, vuole dimostrargli che è cambiato, che grazie a lei è diventato un uomo migliore, che la ama con tutto se stesso e, alla fine, la su determinazione porta a risultati con una bella riappacificazione.


I miei pensieri...

Buona sera cari lettori, oggi vi pongo la recensione di questo libro della Chase "Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po' con me). Leggendo la trama, poco originale, ma d'altronde lo sono quasi tutte, sono rimasta affascinata dalla scelta dell'autrice di utilizzare il punto di vista maschile (L'affascinante Drew), e questo mi ha spinto a comprarlo. La storia è ben raccontata, si apre mostrando il protagonista, distrutto psicologicamente e fisicamente a causa di una ragazza, nel suo appartamento, un tempo immacolato. 
La maggior parte del romanzo è occupata dal racconto che ci fornisce Drew ( quattro mesi prima) spiegando il perchè un tipo affascinante, sicuro di se come lui, si è ritrovato nel suo stato attuale di piena depressione.
Nella parte finale, il racconto di Drew e la storia si raggiungono e vedremo la sua ripresa, grazie a personaggi come Alexandra (La Stronza), la sorella maggiore, e Matthew, il suo migliore amico che lo spingono ad agire per riprendersi la sua vita e la sua felicità, ovvero la bellissima Katherine Brooks.
Lo stile, semplice e chiaro, accompagnano una lettura molto fluida con spruzzatine di umorismo alternate da momenti hot e romantici.

Come ho già detto, è stato fantastico leggere questo romanzo dal punto di vista maschile: ritrovarsi nella testa di Drew e nei suoi pensieri è stato davvero divertente. Il giovane playboy  durante la storia ci rivela anche qualche perla di saggezza e dei consigli sugli uomini. Cosa bella è stata vedere il suo cambiamento di carattere: da ragazzo arrogante, peno di sé, egoista, presuntuoso, donnaiolo, che non sarebbe mai passato al "Lato Oscuro" (Così chiama lui l'unione ad una donna xD), trasformarsi nell'esatto opposto, e di volere proprio lui una relazione con la brillante Kate. 
Katherine è una donna con la testa sulle spalle, forte che ha i suoi sogni e ha anche inizialmente un fidanzato che poi lascia per Drew. A parte questo è anche una bellissima, sensuale donna che scatena in Drew una forte attrazione e mille fantasie sessuali. Il personaggio di Kate l'avrei fatto diversamente, avrei messo un po' più di femminilità nel suo comportamento ( non parlo di corpo xD), insomma non prova timidezza, tradisce il ragazzo ed è anche un po' spudorata. Insomma è giusto che le donne devono essere forti, determinate ecc.. ma fino ad un certo punto. ( Parere personale, io sono così, quindi non mi rispecchio in lei). Poi mi ha dato fastidio quando bacia per la prima volta Drew e gli dice che non avrebbe dovuto farlo, che è impegnata ecc.., e fin qui ho pensato "brava!" ma poi che succede?, quando gli si ripresenta l'occasione lo bacia nuovamente, nonostante fosse ancora impegnata. Ma lasciare Billy no??, che ipocrita! ecco u.u.
Comunque i loro battibecchi sono fantastici ed esilaranti. Drew vede in lei una rivale alla pari.
Personaggi fantastici sono l'adorabile nipotina Mackenzie con il suo amico "Barattolo delle Parolacce", e la sorella Alexandra (La Stronza xD), che vuole che Drew cresca e si costruisca una vita accanto ad una vera donna. Altri personaggi sono gli amici di Drew: Matthew e Jack, che condividono la filosofia di vita di Drew (Matthew fino a quando non incontrerà Delores, cugina di Billy e migliore amica di Kate), e poi c'è Steven   
( marito di Alexandra) che gli rimane fedele nonostante le continue pressioni degli amici.
Nel complesso è stato un buon libro, che ti fa trascorrere quelle orette con un sorriso.
Solamente, una cosa che avrei evitato, sono le frequenti scene erotiche, descritte in maniera ben precisa non lasciando molto spazio all'immaginazione. Insomma sono rimasta traumatizzata, non me l'aspettavo ahah 
(non sapevo che fosse erotico xD).


In conclusione gli affido 3 dolcetti su 5

Nessun commento:

Posta un commento

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤