venerdì 31 ottobre 2014

Novità Self: "Tornado d'amore" di Marlyse Jumbo

Ben ritrovati fanciulli*-*. Siete pronti a passare una fantastica notte di Halloween?!? Io andrò ad una festa e non vedo l'ora :DD. Ho preparato un costumino da diavoletta e del sangue finto.. da brividoo:SS. Adoro il clima tenebroso che porta questo evento con tutti i mostri più schifosi che vagano per le strade. Per non parlare dei piccoli marmocchi che bussano alla porta per rubarmi tutte le caramelle >.<'''. E' davvero eccitante!!!
Tralasciando per un momento Halloween, oggi vi volevo presentare un nuovo libro di una scrittrice emergente, Marlyse Jumbo, che ringrazio per essersi affidata a Passione per le righe:).


Titolo: Tornado d'amore
Scrittrice: Marlyse Jumbo
Genere: Fantasy
ISBN e-book: 9781326059361
ISBN cartaceo:9781326059149
Pagine: 253

Trama: Sam è un giovane ragazzo abitante di Sparkle - una dimensione che ospita creature mistiche di vario genere - è un ibrido tra drago e nogitsune. E' un tipo presuntuoso, svogliato e pieno di se - ma con un gran cuore - sempre in giro con la sua compagnia di amici strampalati. Ma quando incontra Jade, una splendida ragazza dal carattere pungente, dagli occhi magnetici che è solita nascondere sotto ad un semplice paio di occhiali, la sua vita cambia radicalmente. 
Grazie a Jade proverà cose mai provate prima, abbasserà la guardia mostrando la sua vulnerabilità riuscendo a scuotere la parte tranquilla di drago del fuoco che risiede in lui.
La comparsa di Jade lo porterà a riflettere attentamente su tutte le sfumature della sua natura, compresa quella oscura che lui è solito reprimere.
Sarà la misteriosa Jade a rivelare a Sam chi è lui in realtà e qual è il suo vero sconvolgente, e doloroso destino.
Con l'aiuto di Jade ed il suo fidato amico Blue, Sam col tempo imparerà ad accettare ogni aspetto di se, compreso il suo "nuovo" spirito, Rompi.

Estratto dal libro (1)
Mi disse che se non avessi cominciato ad amare, ad accettare, il mio elemento oscuro, la mia volpe nera, in un momento di pura rabbia, di autentico odio, avrebbe preso il controllo su di me.
E non lo potevo permettere.
Ma io non mi arrabbiavo mai, davvero, mai.
Come poteva una volpe oscura essere più forte di un drago del fuoco?
Per me era assurdo, ma in effetti era sensato. Le kitsune in generale, devono essere sempre molto controllate, i loro poteri sono legati alle loro emozioni, ed io lo so bene, lo vivevo sulla mia pelle ogni giorno, purtroppo.
Tra mia madre, che minacciava di uccidermi in continuazione; Serge, che era sempre pronto ad incenerire Freddy; Blue, che ha un temperamento irruente e non smetteva mai di maltrattarmi, nonostante io sia di un anno più grande; Lysa che… beh, lei è Lysa.
I draghi invece, sono più calmi, più tranquilli, non sono impulsivi, non si arrabbiano spesso. Per il povero Damian, era un’eccezione, se sposi una donna come mia madre, ed hai un figlio come me, è difficile, riuscire a non perdere la testa!
Mi faceva sempre pena papà.
Comunque, essendo un ibrido, dovevo essere più cauto, non dovevo lasciare che la volpe nera, prendesse il sopravvento su i miei sentimenti. Altrimenti, sarei diventato una nogitsune… completa.
O nel caso di un torto subito, un dolore inflitto, una nogitsune vendicativa.
Se mi avessero detto queste cose giorni prima di incontrarla, avrei pensato che fossero tutte fesserie, se non avessi avuto quella orribile visione, avrei pensato che questo discorso fosse totalmente stupido.
Ma, l’ascoltai.
C’erano tante cose che Jade mi nascondeva, eppure, avevo la sensazione che lo facesse per il mio bene.
Chi era lei? Chi era, questo lui? E cosa significavano quelle agghiaccianti immagini che avevo visto nella mia visione? Sarebbe successo davvero?
Purtroppo, sapevo già la risposta, o meglio, Rompi la sapeva, ed era… “Sì, succederà davvero, quindi preparati.”

Estratto dal libro (2)
Jade mi aveva intrappolato, avevo abbassato la guardia con lei solo una volta, e mi sono lasciato senza volerlo, ammagliare completamente. Sì… lei era la sirena che più mi terrorizzava. Mi ero lasciato travolgere da un qualcosa che sfuggiva al mio controllo, simile ad uno stupido tornado, di desiderio, di passione e d’amore. Lei si era appropriata dei miei respiri, alimentava la passione che c’era in me. Come aveva detto Blue, era l’unica ragazza capace di scombussolare il mio tranquillo drago del fuoco. Lei mi faceva sentire come una kitsune: selvaggio ed imprevedibile.


Informazioni sull'autrice
Sono nata nel 1992, sono un tipo apparentemente timido, che a lungo andare mostra tutta la sua estrema pazzia, forse perchè sono gemelli.
Ho una sorella e una madre fantastica perchè ci ha cresciute da sola, lei è praticamente il mio idolo.
Non so perchè, ma amo i film e i libri sdolcinati, quelli che ti costringono a tirar fuori tutte le lacrime, anche se cerchi di resitere.
Mi piace scrivere perchè posso racchiudermi in un mondo tutto mio, fatto delle mie regole, dei miei pensieri, delle mie visioni, e mi fa sentire libera.

Cosa ve ne pare? A me sembra molto interessante come storia:)
Come lo passerete voi Halloween? Vi maschererete?
Un bacione e buon divertimento!!!^^

Nessun commento:

Posta un commento

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤