sabato 29 marzo 2014

Intervista a Jennifer L. Armentrout / J. Lynn

Buon sabato sera lettori^^. Aprile è ormai alle porte e con lui anche le vacanze di Pasqua e le uova di cioccolato :3 :Q_. Torniamo a noi...avete già sistemato gli orologi?!? Eh, si miei cari.. da domani l'orologio si sposta un'ora in avanti e ciò significa che si dorme di meno T.T. In compenso però la luce del sole ci terrà compagnia circa fino alle sette =D. Oggi ho per voi una bella sorpresina, ve ne avevo accennato nella Rubrica "Waiting for Review" (qui) di Mercoledì. Esatto gente, la fantastica scrittrice che ci ha fatto amare gli alieni e battere i cuori ha concesso una breve intervista a Passione Per Le Righe:). E' stata davvero una bella esperienza =D.
Nicky: Salve Jennifer,
grazie per avermi concesso questa intervista.

Qui in Italia sei ben voluta da tutti e i lettori ti considerano una scrittrice fantastica. Ti aspettavi di diventare così popolare anche tra il pubblico italiano?

Jennifer: Quando ho scritto il mio primo libro, non sapevo neanche se sarebbe stato pubblicato, così è incredibile per me che i miei libri sono pubblicati e che la gente vuole leggerli.

When I wrote my first book, I didn't know if it would even be published, so it's amazing to me that my books are published and that people want to read them.  

Nicky: Quale serie hai trovato più divertente scrivere: "Lux" o "Wait for you"?

JenniferLe serie sono molto differenti, così mi sono divertita a scrivere entrambi per motivi diversi. La serie Lux è stata divertente perché avevo a che fare con gli alieni al liceo. Ma è anche fantastico scrivere NA contemporanei, e mi piace scrivere di studenti al college.

The series are very different, so I enjoyed writing both of them for different reasons.  The Lux Series was fun because I was dealing with aliens in high school.  But, it's also great to write NA contemporary, and I enjoy writing students in college.  

NickyDicono che tutti i libri della serie "Wait for you" hanno due diversi protagonisti. Puoi confermarcelo? Nel primo libro Cam e Avery hanno fatto battere i nostri cuori. A cosa è dovuta la scelta di interrompere la loro storia e portare avanti storie completamente diverse? C'è una sorte di connessione tra di loro?

Jennifer: Tutti i libri della serie "Wait for you" saranno caratterizzati da coppie diverse, ma alcuni personaggi appariranno in altri libri.

All of the books in the Wait for You Series will feature different couples, but some of the characters will appear in other books.
NickyIn tutti i tuoi libri hai usato il tuo vero nome, ma qui tu hai preferito lo pseudonimo J. Lynn. C'è una ragione particolare per questa scelta?

Jennifer: I miei libri YA sono scritti sotto il mio vero nome, ma i miei libri Adult e NA sono scritti sotto il nome J. Lynn.

My YA books are written under my real name, but my adult and NA books are written under the name J Lynn.  

NickyLe bambine solitamente desiderano diventare principesse, modelle, attrici..... Il tuo sogno è stato sempre essere una scrittrice? Come ti senti sapendo che si è avverato?

Jennifer: Ho sempre voluto essere un'autrice mi piace scrivere ogni giorno e sapere che i miei libri vengono letti.

I always wanted to be an author, so I love getting to write every day and know that my books are being read.  

Jennifer L. Armentrout / J. Lynn
Jennifer L. Armentrout, autrice bestseller di USA Today, vive nel West Virginia e ha scalato le classifiche internazionali grazie alla serie “Lux”, pubblicata in Italia da Giunti con grande successo. Oltre a Opal sono già usciti Obsidian, il prequel Shadows e, nel 2014, Onyx. Giunti pubblicherà anche gli episodi finali della saga, Origin e Opposition.





sabato 22 marzo 2014

Rubrica: #6 Shopping Books


Buonasera carissimi lettori^-^. Finalmente la primavera è ufficialmente arrivata, le giornate si allungano, gli uccellini cinguettano e i prati sono coperti da fiori colorati che rilasciano un profumo intenso nell'aria. Oh! quant'è bello vedere la natura che si risveglia!. Ok, non mi sono fumata niente, ma accidenti quanto amo la primavera specialmente sapendo che dopo farà il suo ingresso l'estate =D. Dunque ho concluso gli stage e da lunedì si torna tra i banchi di scuola T.T. La seconda settimana devo dire che è andata meglio, ho preso più confidenza con le macchine e il personale e ora mi ci sono affezionata. Ad aspettarmi ci saranno per me due belle interrogazioni ( allegriaaa... >.<). Mi consolo con un delizioso libro che oggi è arrivato sui miei ripiani :'). Sto parlando di Evermore, il romanzo di Alyson Noël, primo della saga The Immortals della casa editrice Fanucci.


Titolo: Evermore
ScrittriceAlyson Noël 
Serie: The Immortals#1
Genere: Young Adult/ Romance / Fantasy
Numero Pagine: 331
Costo: 16,00€
Casa Editrice: Fanucci
Prima Edizione: Agosto 2009
Traduzione: Annalisa Di Liddo

Trama:  Un mondo incantato, in cui il vero amore dura in eterno...


Da quando tutta la sua famiglia è rimasta vittima di un terribile incidente mortale, Ever riesce a vedere l'aura delle persone che la circondano, ma anche a sentirne i pensieri e a conoscere la storia della vita di chi sfiora. Il peso di questo dono è tale che decide di evitare per sempre qualsiasi contatto con gli altri esseri umani; per questo strano e inspiegabile comportamento, viene subito ignorata dai suoi nuovi compagni di scuola. Tutto cambia di colpo il giorno in cui incontra Damen, un ragazzo bello, misterioso e dal fascino esotico: lui è l'unica persona in grado di ridurre al silenzio le voci e l'energia che vorticano nella mente di Ever, con un tocco magico talmente intenso da sembrare in grado di arrivare direttamente al suo cuore. E mentre Ever si innamora perdutamente di lui, immergendosi sempre più in un mondo seducente fatto di magia e mistero, una nuova domanda affiora nella sua mente: chi è veramente Damen e qual è il suo oscuro passato?



"Questo primo romanzo di una nuova serie, Gli Immortali, appassionerà tutti i giovani lettori di romance-suspense, soprattutto i fan di Stephenie Meyer". 
Booklist


"Il linguaggio particolare e la travolgente storia d'amore soddisferanno gli amanti del genere romantico". Kirkus Reviews

"Ragazzi questo è Damen Auguste. Si è appena trasferito qui dal Nuovo Messico. Bene, Damen, puoi sederti in quel posto là in fondo, di fianco a Ever. Dovrai leggere dal suo libro finché non ne avrai una copia tua". Damen è favoloso. Lo so senza neanche sollevare lo sguardo. Mentre si avvicina, mi limito a concentrarmi sui libri: so già fin troppo dai pensieri dei miei compagni di classe. Per quanto mi riguarda, un ulteriore momento di ignoranza mi dà un vero senso di beatitudine. Tuttavia stando ai pensieri più intimi di Stacia Miller, seduta proprio due file davanti a me..... Damen Auguste è veramente fico da paura.

Non sono sempre stata un fenomeno da baraccone. Una volta ero una teenager qualunque. Una che andava ai balli della scuola, che si prendeva le cotte per i personaggi famosi e si vantava talmente tanto dei suoi lunghi capelli biondi che non si sarebbe mai sognata di legarli in una coda e nasconderli sotto il grosso cappuccio di una felpa. Avevo una madre, un padre, una sorella più piccola di nome Riley e una dolcissima labrador di nome Battercup. Stavo in una bella casa in un quartiere agiato di Eugene, Oregon. Avevo un mucchio di amici, ero felice e non vedevo l'ora di arrivare al penultimo anno, perché ero appena stata presa nella squadra delle ragazze pompon. Nella mia vita c'era tutto. Il mio unico limite era il cielo. E benché quest'ultima sia una frase fatta, per ironia della sorte è anche vera.

Devo dire altro? *-*. Questo libro intriga da moriree!!. Ha tutte le caratteristiche che cerco in una storia. Che bello!! *o* hahah. E voi bellissimi lettori? Cosa avete ricevuto o comprato? Raccontatemi u.u :D
Un bacio e alla prossima rubrica ^^
xxxxx

sabato 15 marzo 2014

Recensione: Oltre i limiti di Katie McGarry

INTRODUZIONE
Scrittrice: Katie McGarry
Serie: (Pushing the limits#1)
Titolo: Oltre i limiti
Genere: New Adult / Romance 
Numero Pagine: 432
Costo: 14,90€
Casa Editrice: Deagostini
Traduzione: Alessia Fortunato
Prima Edizione: Gennaio 2014
Giudizio Personale: 3 dolcetti su 5

TRAMA
Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente, e tutto ciò che vuole è ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah Hutchins - il "bad boy" del quartiere - irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile comprensione, il mondo di Echo cambia. All'apparenza i due non hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l'uno dell'altra. Dove li porterà l'attrazione che li consuma e cos'è disposta a rischiare Echo per l'unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare?


"Non lo dirò a nessuno, Echo. Lo giuro."
Noah mi sistemò un ricciolo ribelle dietro l'orecchio. Erano passati secoli dall'ultima volta in cui qualcuno mi aveva toccata così. Perché doveva essere proprio Noah Hutchins?
Fece scorrere lo sguardo - uno sguardo scuro e penetrante - sulle mie braccia coperte. "Non ti sei procurata tu quelle cicatrici, non è così? Te le hanno fatte?"
Nessuno mi aveva fatto quella domanda.
La gente guardava.
Bisbigliava.
Rideva.
Ma non chiedeva mai.
Mi crollò il mondo addosso quando gli risposi: "Si".

Un romanzo intenso che ti entra dentro e non ti lascia più andare!
Gena Showalter

La storia...

Echo Emerson, riccioli rossi e grandi occhi verdi, era la ragazza più popolare della scuola. Praticava danza, attività extrascolastiche ed era una vera professionista d'arte. Tutto questo fino a quando inspiegabilmente si ritrova le braccia coperte di cicatrici. Da li, va avanti ignorando tutti i pettegolezzi, le risate e le occhiate dei suoi ex-amici. Per Echo è davvero frustrante non ricordare cosa le sia successo e ha paura che stia diventando pazza. D'altronde la pazzia è di famiglia con una madre instabile come la sua. A casa la situazione non le rende le cose facili con un padre che la comanda a bacchetta e una matrigna in dolce attesa e desiderosa sempre di stare al centro dell'attenzione. L'unico amore che sentiva era quello del fratello che è morto in una spedizione in Afghanistan. Tutto ciò che gli rimane è la sua auto che vuole assolutamente riparare. Ad aiutarla nell'impresa di ricordare ci pensa la signora Collins, la psicologa della scuola, che gli offre anche un lavoro per farle trovare i soldi necessari alla riparazione dell'auto.
Noah Hutchins, capelli scuri e occhi penetranti color cioccolata, dal canto suo non se la passa meglio. Da ragazzo giusto diventa scontroso, arrogante e comincia a fumare. Dopo la morte dei suoi genitori, lui e i suoi fratellini, Jacob e Tyler, sono stati lasciati a delle famiglie affidatarie. A seguito di uno sgradevole episodio con il padre affidatario, Noah perde il diritto di vedere i suoi fratelli, reputato dallo Stato troppo pericoloso. Oltre a questo peso si aggiungono, anche per lui, le sedute con la signora Collins che gli suggerisce di cambiare atteggiamento, se vuole ottenere più visite senza l'assistente sociale, e lo pone a delle ripetizioni per far migliorare i suoi voti e per renderlo presentabile ad una possibile università. Ma Noah non ci vede dalla rabbia e non vuole ascoltare consigli, convinto che i genitori affidatari dei suoi fratelli siano persone pericolose e pronte a ferirli, ce la mette tutta per averne le custodia. Tuttavia accetta le ripetizioni, per farsi guardare meglio dalle autorità.
Il destino vuole che sia proprio Echo la sua tutor e, a primo impatto, i due non si sopportano: Echo pensa che i ragazzi come Noah portano solo guai e l'ultima cosa di cui ha bisogno è di far aumentare i pettegolezzi sul suo conto. A Noah, semplicemente, non gli vanno a genio le ragazzine perfettine figlie di papà che si credono superiori. Superati gli scontri iniziali e rivelati i segni sulla pelle di ognuno, però, si accorgono che sono più simili di quel che credevano e quella consapevolezza di essere finalmente capiti sarà alla base di un sentimento sempre più forte che per entrambi è sconosciuto, oppure, nel caso di Noah, riservato solo ai fratelli.

" Quello era Noah Hutchins. Lo stesso Noah Hutchins che rifiutava le relazioni stabili e perfino un semplice appuntamento. Lo stesso Noah Hutchins che si concedeva al massimo un'unica notte di sesso con la stessa ragazza. Un tossico. Il mio opposto. E al momento, tutto ciò che desideravo".

I due uniranno le forze per risalire a delle informazioni e per ottenere quella normalità che entrambi cercano disperatamente. E se la normalità che cercano non corrispondesse a quella che avevano previsto?..

"Avevo perso i miei vecchi sogni, e ne avevo guadagnati di nuovi".


I miei pensieri...

Avevo grandi aspettative su questo libro. Lo attendevo con ansia e quando ho iniziato a leggerlo avevo un sorriso da ebete stampato in faccia, presa dall'eccitazione. Via via che leggevo però quell'eccitazione si affievoliva lasciandomi solo delusione. Delusa non nel senso che mi ha fatto schifo, ma semplicemente mi aspettavo di più. La storia è scontata e quindi non ti coinvolge in particolar modo. Non hai quello stimolo che ti porta a pensare "E ora, cosa accadrà?!?". La prima parte è molto piatta facendoti annoiare mentre la seconda devo dire che è più ritmata, più interessante grazie ad una protagonista più reattiva. La storia ci viene esposta dai due punti di vista dei protagonisti, cosa che apprezzo sempre in quanto è più facile sentire cosa provano davvero i soggetti. Onestamente mi hanno coinvolto molto di più, emotivamente, le vicende di Noah: questo personaggio mi è rimasto impresso nella mente come rimane impressa una macchia d'olio sulla tovaglia. Ti tocca nel profondo vedere come sia disposto a tutto pur di avere vicini i suoi fratellini e di come si senta in colpa nel condividere quell'amore con Echo. Mi sono trovata a soffrire con lui quando cedeva alle lacrime causate dal ricordo dei genitori.

" Mio fratello uscì e cercai le forze per respingere il magone che mi stava facendo esplodere il petto. Gli uomini non piangono. I miei genitori. Gli uomini non piangono. Al diavolo. Gli uomini non piangono. Mi asciugai gli occhi. Mi mancavano mamma e papà"


Le vicende di Echo, ti toccano sempre (specialmente nelle parti in cui soffre la morte di Aires), ma lascia a desiderare il modo in cui affronta ciò che le succede. Mentre in Noah si percepisce con ciò che fa tutta la sofferenza che prova, in Echo si coglie ben poco per il suo atteggiamento diciamo attaccato alle regole. Echo mi è sembrata a inizio libro un vegetale, un pupazzo che si lascia usare da tutti e che si fa condizionare dal giudizio degli altri. Priva di una personalità che vedremo accendersi solo verso la fine del libro e che quindi ormai troppo tardi per affezionarcisi. Le amiche della protagonista sono tutte fissate con l'apparenza e per questo le ho odiate e ho odiato anche Echo che le assecondava.

" Non mi sarei lasciata controllare mai più "


Al contrario gli amici di Noah sono fantastici: se ne fregano del giudizio della gente e si difendono l'un l'altro... questa è amicizia!!.
Parlando dell'esposizione devo dire che non è stata una delle più brillanti. Risulta poco chiara e poco soddisfacente in quanto il filo del discorso si perda al cambio del punto di vista lasciando inappagati. La narrazione è inoltre frettolosa e ci accorgiamo che lascia da parte alcuni personaggi andando avanti nella lettura. Diciamo quindi che la prima parte del libro è incentrata sulla scuola, gli amici, le feste, mentre la seconda si incentra specialmente su Echo e Noah che affrontano le loro situazioni complicate. Il rapporto dei protagonisti è forte facendoti battere il cuore. Noah con i suoi sorrisi maliziosi, la sua dolcezza, la sua premura e i suoi atteggiamenti da cattivo ragazzo incanta i cuori delle lettrici facendole sbavare letteralmente**.

Lei tornò a guardarmi. " Quindi questo che significa?"
Appoggiai la fronte alla sua. "Significa che sei mia."

Preferivo che il libro fosse stato scritto tutto dal punto di vista di Noah. Per concludere Oltre i limiti è una storia che non possiede particolari colpi di scena ma ricompensa offrendo al lettore una storia d'amore intensa ed emozionante.


In conclusione gli affido 3 dolcetti su 5

sabato 8 marzo 2014

Rubrica: #5 Shopping Books



Buon Sabato sera lettori e auguri a tutte le donne^^!!. Apro una parentesi per dire che, nonostante la giornata, che porta un grande significato (incendio della fabbrica Triangle 1908), non sono mancati i casi di femminicidio.. anzi sono aumentati!!!. Nella giornata di oggi se ne sono verificati 3!!. Ma dico, come può un uomo arrivare a tanto?, dov'è finita l'umanità?. 
Un uomo dovrebbe essere quella persona che ti sostiene, ti protegge, ti fa sentire al sicuro da ogni cosa e non un animale!.

Basta con la violenza sulle donne!!!..

Oggi il colore giallo fa da padrone ovunque portando tanti sorrisi e tanto buonumore con dei graziosissimi ramoscelli di mimosa**...ne avete ricevuti?^^. Io ho provveduto da me :'). 
L'unico neo di questa giornata è stato quando, uscita di casa, mi sono trovata davanti tante buste piene di libri. Cosa meravigliosa,... se solo non fossero destinati ad un puzzolente cassonetto >.< T.T. Ma come si fa a buttare via tutte quelle meraviglie :'(. Mia madre si è giustificata dicendo che gli ha scaricati tutti in e.book e che quindi non mi dovevo preoccupare... ma non è la stessa cosaaa dico ioo!! >.<... Me la pagherà cara, sto preparando una vendetta diabolica u.u. Uffi perché lo spazio finisce così presto T.T!!!. Dato che devo rallentare le spese oggi ho comprato un solo libro ( e che libro :D). Glielo faccio vedere io a mia madre!! La guerra è ufficialmente aperta u.u. Lei si ostina a liberare? e io ci do dentro nel rioccupare :P.
Dunque, dato che desideravo leggere qualcosa di abbastanza leggero, in cui non ci fossero temi del tipo violenza, tragici passati e via dicendo, ho comprato un libro che mi ha letteralmente incantata**. Lo bramavo da giorni e finalmente mi sono decisa!.
Sto parlando del romanzo di Tina Rebber " Innamorarsi di una stella" della casa editrice Nord.


Titolo: Innamorarsi di una stella
Scrittrice: Tina Reber
Serie: Love#1
Genere: New Adult/ Romance
Numero Pagine: 728
Costo: 16,40€
Casa Editrice: Nord
Prima Edizione: 20 Febbraio 2014
Trama: Ryan Christensen è abituato a stare al centro dell’attenzione. Per uno dei giovani attori più pagati di Hollywood, gestire l’entusiasmo delle fan e l’invadenza dei paparazzi è normale routine. Eppure non gli era ancora capitato di dover fuggire da un’orda di ragazzine urlanti e di entrare in un pub ancora chiuso, pregando la proprietaria di aiutarlo a nascondersi…
Dopo l’ennesima delusione, Taryn Mitchell ha deciso di non volerne più sapere degli uomini. E di certo non le importa nulla se un belloccio del cinema è in città per girare il suo prossimo blockbuster. Tuttavia, non appena Ryan Christensen si precipita all’interno del suo piccolo locale a Seaport, nel Rhode Island, lei rimane ammaliata dal suo sorriso, dalla sua dolcezza e dalla sua semplicità. E, col passare dei giorni, la voce della ragione si fa sempre più flebile: ogni volta che è con lui, Taryn si rende conto di essere felice come non le capitava da tantissimo tempo. Ben presto, però, scoprirà che innamorarsi di una stella non è sempre un sogno. Anzi spesso è un incubo fatto di giornalisti senza scrupoli, fotografi costantemente in agguato e fan disposte a tutto pur di mandare a rotoli il loro rapporto. Ryan e Taryn saranno abbastanza forti da sostenere il peso della fama, o gli scandali e i pettegolezzi li divideranno?

Man mano che leggevo la trama, cresceva la voglia di leggerlo!! Ho come l'impressione che non mi deluderà**. Voi che ne pensate di questo bel romanzo? Lo avete letto?.
Come sempre aspetto di sapere anche i vostri di nuovi arrivi *-*
Buona serata! Un bacio xxx.


domenica 2 marzo 2014

Recensione: Con te sarà diverso di Jessica Sorensen

INTRODUZIONE
Scrittrice: Jessica Sorensen
Serie: (The Coincidence#1)
Titolo: Con te sarà diverso
Genere: New Adult Romance 
Numero Pagine: 309
Costo: 9,90€
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Traduzione: Daniela Di Falco
Prima Edizione: Gennaio 2014
Giudizio Personale: 4 dolcetti su 5

TRAMA
La trilogia delle coincidenze
2 milioni di lettori

Callie è un’adolescente che non ha mai avuto fiducia nel destino. Dal giorno in cui ha perso per sempre la sua innocenza, ha preferito rendersi invisibile e chiudersi in se stessa, per sfuggire a un doloroso passato e non permettere a nessuno di farle di nuovo del male.
Kayden, invece, si è rassegnato alla sua sorte: soffrire in silenzio è l’unico modo che conosce per sopravvivere alla violenza di suo padre e ai colpevoli silenzi di sua madre. Ma proprio quando si è ormai arreso al dolore e all’abbandono, un angelo di nome Callie accorre a salvarlo. Forse non è solo una coincidenza, forse è proprio il destino, quello stesso destino da cui entrambi si sentono schiacciati, a farli incontrare e a offrire loro un’opportunità di riscatto, qualunque sia il prezzo.

Dopo The Secret Trilogy arriva finalmente in Italia la nuova serie che ha già fatto palpitare i cuori di milioni di lettori nel mondo! 
Dall’autrice bestseller di Non lasciarmi andare e Tienimi con te

A volte capita di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. 
E a volte capita di fare incontri che ti cambiano per sempre.


«The Secret Trilogy è stato il caso editoriale americano dell’anno. Il primo volume è già in classifica e si avvia a diventare il nuovo Cinquanta sfumature.»
Vanity Fair

«Il segreto del successo è la passione, unita a un segreto doloroso che ha allontanato Ella e Micha, migliori amici trasformati in qualcosa di più.»
Panorama.it

La storia...

Dal suo dodicesimo compleanno, quando gli è stata macchiata l'innocenza da un grave episodio di violenza, la vita di Callie è precipitata. Decisa a isolarsi dal mondo, a scomparire e ad essere invisibile, ha perso la fiducia in chiunque, a tal punto da non farsi toccare da nessuno, per paura che qualcuno possa ferirla ancora. Il periodo del liceo è stato terribile per lei: sopportare tutti gli sguardi e le risate, sentirsi chiamare "anoressica adoratrice di Satana", tutte le prese in giro. Anche la vita a casa non è stata facile: dopo un taglio di capelli improvviso e con indosso vestiti di due taglie più grandi, la madre e il fratello cominciano davvero a preoccuparsi. Ma cosa poteva dirgli lei? Sua madre era una persona che non sopportava le brutte notizie, e non voleva affliggerla con un dispiacere simile. Ora ciò che vuole fare è scappare e il college è la sua salvezza. 


"Sono pronta a vivere da sola, lontano dagli incubi che infestano la mia stanza, la mia vita, il mio mondo."

Kayden è un ragazzo fantastico, sicuro di se e adorato da tutte le ragazze. Almeno questo è ciò che si vede all'apparenza, ma in realtà, il giovane si porta alle spalle una storia ricca di sofferenze. Infatti, Kayden, è soggetto alla violenza del padre da quando era piccolo e i suoi fratelli più grandi l'hanno abbandonato a sopportare tutto ciò da solo. Ma a Kayder ormai non importa più. Dopo anni di pestaggio, e all'indifferenza delle persone e della madre davanti a tutte quelle cicatrici, si è arreso al suo destino. Alcune volte ha pensato di parlarne con qualcuno, ma non è mai riuscito a vincere la paura e l'imbarazzo. Nei rapporti con gli altri, ha una regola ben precisa: mai trascinare qualcuno nella sua merda. E' deciso a non coinvolgersi emotivamente, a non provare niente per nessuno, solo a divertirsi ed a svagarsi per uscire dalla sua vita incasinata ogni tanto. Oltretutto che bisogno aveva di subire un altro abbandono? Di infliggersi altro dolore?


"Questo è l'unico modo che conosco per vivere la vita"

Durante un festa, per celebrare il diploma e la borsa di studio di Kayden Owens, Callie è impegnata a cercare Jackson, suo fratello. Nonostante il suo disprezzo per le feste, si avvia all'ingresso. Inaspettatamente sente delle voci vicino alla dépendance e vede con orrore il signor Owens pestare a sangue Kayden. Cosa strana, perché Kayden è sempre stato molto sicuro di se e non è mai stato preso di mira dai bulli.
Nonostante sia spaventata a morte Callie si sente in dovere di fare qualcosa e interviene salvando il ragazzo. Il signor Owens si giustifica dicendo che è stato un'incidente. Salvare le apparenze, questo è l'importante per lui. Dopo essersene andato, Callie presta soccorso a Kayden, il quale rimane sorpreso dal suo atteggiamento, perché solitamente la gente finge di non vedere, e dal suo cuore che comincia a martellargli nel petto. Dicendogli di non farne parola con nessuno e che il padre ha fatto quel che ha fatto perché aveva bevuto, la ringrazia per avergli portato l'occorrente per le cure. Ma lei non sapendo se credergli, lo saluta e se ne va.
4 mesi dopo.
Ormai al college, a Callie sembra quasi riappropriarsi della sua vita, anche se qualche volta i ricordi tornano a farle visita, grazie anche all'aiuto di Seth, con il quale condivide un passato doloroso. Seth, è la prima persona con cui si sente a suo agio e che capisce cosa vuol dire essere feriti dentro e fuori. I due hanno una lista di cosa da fare e anche se queste li spaventano a morte o li disgustano, devono farlo. Lo fanno da quando si sono confidati i loro segreti più intimi. Oltre alla lista, un oggetto a lei caro è il suo diario su cui si sfoga liberamente senza temere i giudizi altrui.

Arrivati al college anche Kayden e il suo amico Luke, con il quale ha in comune una vita incasinata, cominciano a orientarsi nel campus. Durante uno scambio di lanci, Kayden finisce addosso a Callie, la quale impaurita lo respinge subito. Kayden, sembra non riconoscerla a primo impatto, e questo provoca una certa delusione in Callie. Una volta che il ricordo di lei gli riaffiora la mente, Kayden vuole cercarla per ringraziarla di avergli salvato la vita quella sera. Il ragazzo nota negli occhi e negli atteggiamenti di Callie tanta tristezza e spavento, che gli fanno venire voglia di confortarla. Cosa strana, dato che non è solito provare queste sensazioni. In più, le brevi conversazioni con Callie sono molto più profonde di ogni altra conversazione che lui abbia mai avuto e sembra sapere un sacco di cose. Per questo è deciso a evitarla, prima che scopra la verità su di lui, specialmente sapendo che lei è l'ultima persona che ha bisogno di caricarsi un tale peso sulle spalle.


"Mi rendo conto che forse sono io che la sto evitando perché suscita in me emozioni che non avevo mai provato prima d'ora; i sogni indecenti, l'atteggiamento protettivo, il modo in cui il mio stupido cuore batte come se avesse iniziato a vivere soltanto adesso".

 Ma per quanto ci abbia provato non ci riesce proprio. Più tempo le sta lontano più pensa a lei. Non ha mai desiderato con tanta intensità una ragazza ed è terrorizzato non sapendo come gestire tutto ciò.


"Per la prima volta nella mia vita non nascondo a me stesso i sentimenti che provo. Li provo davvero, e sono tutti per Callie. Cosa devo fare, non ne ho la più pallida idea"

Presa una decisione gli racconta la verità, Kayden si sente teso e nervoso ma, negli occhi di Callie non vede alcun giudizio, anzi lo sprona a reagire per uscire da questo incubo in cui ha vissuto per anni. Nessuno prima d'ora si era mai preoccupato per lui.


"Nella mia vita ho conosciuto solo persone che mi hanno abbandonato, fregandosene delle urla e delle botte, dicendomi di tener duro. Ma poi arriva Callie e mi dice che posso cambiare la situazione - che merito qualcosa di meglio. Una semplice verità, eppure le sue parole significano tanto per me."

 La ragazza, commossa del fatto che lui si sia confidato con lei, per la prima volta vuole fidarsi di qualcuno, vuole aprire il suo cuore e intraprendere nuove sensazioni. Per quanto lo voglia però non ci riesce. Solo una sera, presa dalle emozioni, gli confessa l'inconfessabile scatenando tanta rabbia in Kayden che pensa solo a vendicarla. Durante il piano messo in atto ecco che succede l'imprevedibile.
Quel destino che prima era odiato da entrambi, gli ha fatti incontrare e gli ha offerto una possibilità per essere felici. Ma il prezzo non tarda ad arrivare.

I miei pensieri...

"Con te sarà diverso" è il nuovo New Adult che lancia il via a questa trilogia delle coincidenze di Jessica Sorensen. Il libro, che non ci risparmia le lacrimuccie, è intenso ed emozionante e ci porta a riflettere su dei temi molto forti della vita, come la violenza sessuale, fisica e psicologica. Ha come protagonisti due giovani che nascondono dentro di loro atroci sofferenze. Callie, subita la violenza, si sente sporca, usata e si chiude in se stessa isolandosi dal mondo. Kayden, dal canto suo, si è rassegnato al suo destino. Si sente morto dentro e ciò che desidera è solo amare ed essere amato ma questo gli sembra impossibile in quanto si senta minacciato sempre dalla presenza del padre. Ma quando i loro destini si incontrano, i due si rendono conto che hanno bisogno l'uno dell'altra per cominciare davvero a vivere e ad essere per una volta veramente felici.


"Sei tu Callie. Sei tu l'unica persona che mi ha fatto sentire così felice. La sera che mi hai salvato, qualcosa dentro di me è cambiato.... hai riacceso in me la voglia di vivere."
Durante lo svolgersi della trama notiamo come cresce l'amicizia tra i due, e di come quel sentimento si trasforma presto in amore ma anche ai loro litigi e ad una loro crescita. Infatti Callie, inizialmente spaventata da tutti ci sorprenderà mostrandoci un suo lato intraprendente, un coraggio, che pensava di non avere, nell'affrontare tutte le nuove sensazioni fino allora mai sperimentate. Kayden, invece, uscirà dal suo stato di apatia e saprà finalmente rispondere a tono al padre e a reagire alla sua violenza. Tutto ciò è reso possibile grazie all'unione dei due. Al senso di completezza che provano stando uno accanto all'altra.
La scrittrice ci regala un romanzo travolgente, profondo e drammatico che colpisce i nostri cuori. Nonostante la grandezza dei temi proposti, il libro non risulta oppressivo. La storia si apre con un prologo dove Callie assiste al pestaggio di Kayden e dove successivamente lo salva. Passati quattro mesi il racconto poi riprende con le avventure al college.
La storia è esposta da entrambi i punti di vista permettendo di immergerci contemporaneamente sia nella mente di Kyden, sia in quella di Callie e sapere con precisione cosa pensano e provano.
La protagonista mi ha commosso per la sua dolcezza e fragilità e l'uso del diario me l'ha fatta amare**. Anche io ne uso uno per sfogarmi, fa bene proprio all'anima. E poi c'è Seth, nei panni dell'amico ideale, e che dire... bhè Seth lo è davvero. Nonostante abbia subito anche lui delle violenze, questo personaggio è da ammirare per la sua capacità di confortarla, per la sua forza e per quel suo atteggiamento protettivo nei confronti dell'amica. E della fantastica lista ne vogliamo parlare? una trovata fantastica e originale. Mi ha fatto venire voglia di farla xD.
 Kayden, invece, è la tenerezza in persona, lo volevo abbracciare per offrirgli un po' di quell'amore di cui ha tanto bisogno :').
La narrazione è vivace, alternando momenti di grande tensione, con momenti più scherzosi e passionali, che trovano la loro massima espressione in uno stile fluido e chiaro che ti portano a divorare questo libro.
Purtroppo mi è calato quando sono arrivata al tragico finale  del tutto inaspettato e che mi ha fatto piangere come una fontana :'). Dentro di me pensavo che non era possibile, che c'erano altre pagine, ma poi ho girato e ho trovato l'indice, e questa è stata la mia faccia --> o.O. ahahxD. Avrei preferito un altro tipo di finale, più leggero da poter dire a fine libro:" Sono davvero soddisfatta di questa lettura, in cui convivono tutti gli elementi di una perfetta storia d'amore".



In conclusione gli affido 4 dolcetti su 5

sabato 1 marzo 2014

#LIEBSTER award!! :D

Buonasera lettori e buon 1 Marzo!! ...che comincia proprio bene a quanto vedo :D
Ma quant'è bello riscaldarsi bevendo la cioccolata calda con panna?? *-* Sto in estasi :')
Dunque, volevo ringraziare il blog "Toccare il cielo con un libro" di Ciccina.o per avermi assegnato il Liebster Award :).


Le regole:
Ringraziare e linkare i blogger ed i blog che hanno assegnato il premio
Rispondere alle dieci domande poste da queste blogger
Nominare dieci blog con meno di 200 follower
Formulare dieci domande
Informare i blogger

Risposte per Ciccina.o
1) Una cosa che i tuoi followers non sanno di te.
Non ho mai guardato un film Horror :S
2) Qual'è la cosa che ti piace di più della lettura?
Mi piace come la lettura riesce a trasportarmi in un altro mondo facendomi lasciare alle spalle la mia solita routine quotidiana. Staccare la spina insomma. 
3) Hai abitudini particolari quando leggi?
Si. Solitamente mi stuzzico con le dita il labbro superiore oppure mi tocco sempre i capelli.
4) Ti piace anche scrivere?
Si. Ho in mente di iniziare a scrivere un libro, l'idea c'è ho solo bisogno di tempo per metterla in atto :)
5) Bloggers o booktubers?
Bloggers
6) Leggi in lingua?
No. Non penso di avere la pazienza per provarci xD.
7) C'è una casa editrice che preferisci?
Si. Mi piace molto la Newton Compton editori e Leggereditore
8) Cosa ti ha stupito di più quando hai aperto il tuo blog?
Che l'ho aperto sul serio!! mi sono decisa a farlo e sono felicissima :D
9) Cosa ti piace dell'essere blogger?
Fare le recensioni!! mi piace tanto assegnare da me un attore/rice/cantante/modello/a ai protagonisti del libro in questione, con relative battute prese sempre dal libro. Mi fa sentire una specie di regista, che mette su le scene per un film:). Poi anche perché mi piace scrivere!!
10) Qualcosa che ami!!
Ballare!!

10 Blog che nomino....
La lettrice irriverente
Lettere in libertà
La Nuda Essenza dei Libri
Un Tuffo nei Libri
100% Booklover
Alla Scoperta di Libri
Divoratori di libri
Il Favoloso Mondo dei Libri
IL MIO MONDO..Nero Su Bianco
Il sogno di una lettrice

Le mie domande...
- Qual è il tuo genere preferito?
- Quante ore al giorno passi a leggere?
- Preferisci E-book o libri cartacei?
- Sei abituata a leggere due libri contemporaneamente?
- In che posizione ti piace leggere?
- Qual è il tuo scrittore/scrittrice preferito?
- Come scegli i libri da leggere?ti fai influenzare dai pareri della gente, dalle recensioni, dalle copertine ecc...
- Quando è iniziata la tua passione per la lettura?
- Quanto ci metti mediamente a leggere un libro?
- Cosa o chi ti ha spinto ad aprire un blog?

Buon proseguimento di serata :D