giovedì 22 settembre 2016

Rubrica: #13 I consigli di Nicky



Salve readers, questa mattina me la sono presa mooooooolto comoda con la colazione, cosa che non faccio praticamente quasi mai dato che ho la brutta abitudine di farla in piedi: un caffè, un succo di frutta all'ananas e due enormi fette biscottate con burro e marmellata :3...insomma classica colazione da hotel. Ho pensato che tra poco il mio tempo libero subirà un collasso notevole, perciò mi sono sbizzarrita anche per il pranzo cucinando degli hamburger di carne con zucchine per contorno. Il tutto mentre azzardavo qualche passo di danza sulle note di Sofia di Alvaro Soler (non perdiamo le vecchie abitudini) Una scenetta che non mi fa per niente onore, ma come si suol dire... 'sti caz...voli! Ho scelto oggi di pubblicare un nuovo appuntamento con la mia personalissima rubrica I consigli di Nicky. Scelto è un termine grosso dato che ho un sacco di argomenti in coda per questa rubrica. L'argomento del giorno è il grande quesito che ci poniamo tutti noi lettori compulsivi. Qual è, veramente, il miglior strumento per leggere in base a fattori quali comodità, spazio, economicità, qualità e fascino. Oggi cercheremo di dare una risposta esaustiva insieme e fare due chiacchiere.


Se il libro stampato ha fatto da padrone per molto tempo nella storia (ringraziamo ancora oggi Gutenberg e i suoi straordinari caratteri mobili), oggi rischia di essere sorpassato e gettato nel dimenticatoio da l'eReader, un dispositivo che consente di leggere Ebook in formato digitale. Facciamo un attimo di chiarezza. C'è molta confusione in giro tra eBook, eReader e Kindle e molto spesso vengono fraintesi tra di loro.

eBook ==> E' un libro digitale. Sarebbe il "contenuto" del libro cartaceo racchiuso dalle estremità rigide della copertina.
eReader==> E' il dispositivo che permette la lettura degli eBook. La sua funzione è esclusivamente dedicata alla lettura dei "libri digitali".
Kindle==> Sono dei dispositivi rilasciati da Amazon che consentono la lettura degli eBook acquistati direttamente dal Kindle Store.

Fatta questa precisazione, ora decretiamo qual è lo strumento più adatto alle nostre letture.
Libro o eBook, questo è il dilemma...


I libri sono per tutti noi lettori oggetti preziosissimi, in particolare quando questo racchiude una storia che ci ha segnato profondamente. Li curiamo e conserviamo con amore sulle nostre librerie che non sono mai grandi abbastanza. Il libro si lascia sfogliare, toccare pagina per pagina, travolgendoti con quell'odore penetrante di carta e inchiostro. Il libro sicuramente dà più soddisfazione dell'eBook, ogni libro è "unico" nei colori e nella forma e ci tiene compagnia. Per le lettrici non c'è paragone: il cartaceo resta unico. Tuttavia, con l'innovazione della tecnologia,  il libro cartaceo potrebbe in futuro scomparire dalla circolazione. Inoltre, sono tanti i lettori che si stanno convertendo al libro digitale. Resisteranno quei pochi tradizionalisti dalla tentazione di comprare un eReader? 


Nonostante le critiche mosse dai tradizionalisti nei confronti dell'eBook, questo risulta essere un mezzo molto valido per la lettura dal punto di vista economico e pratico. Infatti, chi ne fa uso non solo risparmia molti bei soldini (che in questi tempi male non fanno), ma può portare in giro con se tantissimi libri in un oggetto da portare in borsa senza spaccarti la spalla a fine giornata. Come se non bastasse, l'eBook è molto comodo per quei lettori che fanno della notte il loro momento di lettura. L'eBook ti permette di leggere nel buio più totale grazie ad una lucina integrata nel dispositivo. Come vedete, sono tanti i fattori che spingono le persone ad acquistare un eReader.

IL MIO VERDETTO
Per quanto mi riguarda, io ho sempre amato e apprezzato il cartaceo. Adoro ordinare la mia libreria personale, aggiungere nuovi libri e decorarla come più mi piace. Inoltre vado in estasi ogni volta che mi avvicino al mio angolo lettura a causa dell'odore fortissimo che sprigiona ogni romanzo in cui mi sono imbattuta. Ogni libro ha la sua storia e i suoi personaggi e sono tutti a portata di mano. Puoi cercare con facilità delle scene che ti sono particolarmente piaciute, delle frasi che ti sono rimaste impresse. Insomma il cartaceo è storia. D'altronde sono consapevole che l'eBook sia un validissimo avversario. Ormai leggo solo in eBook ragazzi miei. E' comodo, me lo posso portare ovunque e non mi dà assolutamente problemi. Prendo una quantità maggiore di libri senza occupare spazi. A mio parere l'eBook ti cambia la vita. Ora mi capita di comprare libri cartacei soltanto degli eBook che mi sono piaciuti. In conclusione, la mia razionalità mi spinge a privilegiare i libri digitali.

Cosa ne pensate voi? Siete tradizionalisti o aperti alle novità?
Fatemelo sapere nei commenti qui sotto.
Vi mando un grosso bacio❤


libro-immagine-animata-0047

10 commenti:

  1. Io adoro il buon vecchio libro cartaceo ma per comodità utilizzo anche i libri in digitale. L'uno non esclude l'altro, quindi nessuna rivalità ma piena collaborazione :)

    RispondiElimina
  2. Idem, amo i cartacei e non c'è niente come la sensazione di un libro tra le mani, ma il fattore economico non può essere ignorato e l'ereader è un gran risparmio. Ora compro i cartacei solo di quegli ebook che adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la pensiamo uguale^^

      Elimina
  3. Ciao Nicky,
    il dilemma c'è eccome. Come ogni lettrice che si rispetti anch'io amo moltissimo il cartaceo, ma effettivamente il digitale ha i suoi pregi. Anch'io ormai come Jessica compro i digitali quelli che mi sono piaciuti di più in ebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy <3,il cartaceo resterà sempre nei nostri cuori <3

      Elimina
  4. Cartacei tutta la vitaaaaa *.*
    Purtroppo però, con i tempi che corrono e i miei gusti un tantino particolari, se non sono sicura la 100% di un libro non lo acquisto cartaceo. Di cartaceo compro solo ciò che sono sicura mi piacerà, altrimenti ebook e poi a Natale tutti quelli che mi sono piaciuti me li faccio regalare in cartaceo U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lilì <3, credo che ormai la pensiamo tutte in questa maniera. Se il libro ci rimane dentro lo acquistiamo cartaceo se, invece, non è stato un granché lo teniamo in versione digitale. Vedi?!, bellissima l'idea di farseli regalare a Natale ahaha. Io me li sono sempre comprati di tasca mia >.<

      Elimina
  5. Ciao Nicki anche per me il libro con la L maiuscola è sempre stato e sempre resterà il cartaceo, è magia pura! Però l'ebook ha anche i suoi vantaggi, leggo spesso con l'ipad ed è comodo quando sono fuori, inoltre così nessuno può sbirciare cosa sto leggendo e questo beh è anche un pregio! xD In definitiva sarebbe proprio perfetto avere cartaceo ed ebokk! Chiedo troppo?? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Ely <3, ahha il fattore che nessuno può spiare cosa leggi direi che è un ottimo vantaggio :D

      Elimina

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤