lunedì 20 marzo 2017

Recensione: "L'uomo giusto al numero sbagliato" di Elle Casey

Scrittrice: Elle Casey

Titolo: L'uomo giusto al numero sbagliato

Genere: Contemporary Romance

Serie: #1 The Bourbon Street Boy

Traduzione: Lorenza Braga

Numero Pagine: 366

Costo: 3,99 / 9,99 €

Casa Editrice: Amazon Crossing

Prima Edizione: 7 Febbraio 2017

Narrazione: Prima persona, pov May

Giudizio personale: 4 / 5
Quando riceve un SMS anonimo che le chiede di raggiungerla in un bar malfamato nel centro di New Orleans, convinta che il mittente sia sua sorella e pensando che abbia perso la ragione, May Wexler decide di andare in suo soccorso. Perché Jenny dovrebbe trovarsi in un locale per motociclisti? E infatti Jenny non è in quel bar con i suoi bambini, e l’unica a finire nei guai è proprio May. Con le sue espadrillas rosa e l’amato Chihuahua nella borsetta, in quel postaccio salta all’occhio come un’insegna al neon. E quando qualcuno inizia a sparare, non ha altra scelta che seguire il massiccio uomo barbuto che sembra l’unico disposto ad aiutarla. May si ritrova così alla Bourbon Street Boys, l’agenzia di sicurezza privata gestita dal muscoloso Ozzie, che non solo le offre protezione (e anche un lavoro), ma senza barba si rivela un’eccitante distrazione. Presto May si renderà conto che il malvivente armato che la sta cercando non è il suo unico problema.

Un numero di telefono sbagliato l’ha messa in questo pasticcio… potrebbe averla condotta anche dall’uomo giusto?

Ahhhhhh c'è aria di primavera...
Buon inizio settimana lettori.
Oggi, 20 Marzo, è iniziata ufficialmente la primavera. Certo, dal tempo che c'è stato oggi qui a Roma non si direbbe proprio, ma da calendario è proprio così. Io amo questa stagione, forse anche più dell'estate. Vedere la natura che si risveglia dal lungo torpore invernale con mille colori, mi riempie il cuore di gioia. Certo, chi soffre di allergia al polline non se la passerà bene in questi giorni, ma  ben presto l'estate farà il suo ingresso e gli starnuti continui saranno solo un brutto ricordo.
Iniziamo la primavera, e anche la settimana, con una nuova recensione. Il libro di cui vi parlo questa sera è L'uomo giusto al numero sbagliato di Elle Casey, un Contemporary Romance dalle sfumature ironiche e primo della serie Bourbon Street Boys . Era da tantissimo tempo che morivo dalla voglia di leggere questo romanzo, sia per la trama molto stuzzicante, sia per le opinioni positive che leggevo in giro. Lo vedevo sbandierato sui vari blog e per un periodo è stato sulla bocca di tutti. Presa da una fortissima curiosità l'ho iniziato con il sorriso sulle labbra, elettrizzata all'idea di affrontare questa lettura. Già dalle prime pagine il lettore viene messo a contatto con uno stile molto frizzante e ironico che usa la scrittrice per descrivere e raccontare determinate situazioni.


May è una di quelle protagoniste un po' pazze e impacciate di cui adoro leggere e che mi ha fatta sbellicare dalle risate. E' una fotografa e ha una sorella che è madre di tre piccole pesti. Sono molto unite e sempre presenti l'una per l'altra. Proprio per questo May, quando riceve un messaggio da un numero sconosciuto che la sprona ad andare nel locale più malfamato della città, non ci pensa due volte a raggiungerla, pensando che sia lei. Quando arriva nel locale però, della sorella e dei nipoti non c'è nessuna traccia. May non si immagina di certo che di lì a poco sarà coinvolta in una sparatoria e salvata da un uomo muscoloso con una barba rigorosa e "orrida". Come non si immagina di entrare a far parte della Bourbon Street Boys, l'agenzia di sicurezza gestita proprio dal ragazzone che l'ha salvata e che sembra molto più attraente ora senza barba. Due ragazzi che si incontrano per pura fatalità, per un numero di telefono sbagliato!! Quando si dice il destino...  La storia è molto leggera e ti fa fare tante risate in un manciata di pagine. I protagonisti sono ben delineati. Ozzie, sotto tutti quei muscoli, ha un cuore tenero e non puoi fare altro che innamorartene. May, come ho accennato prima, è un personaggio molto divertente ed è un bel tipetto tosto. I membri di questa squadra sono tutti bei pezzi di manzo eheh, eccetto per Toni che è l'unica ragazza del gruppo che sembra non tollerare la presenza di May. Oltre al romanticismo e all'ironia, ciò che contribuisce a rendere L'uomo giusto al numero sbagliato un libro "completo" è anche la presenza di un pizzico di suspense. L'unica cosa su cui ho da ridere è la narrazione che è stata un po' troppo frettolosa. Gli eventi si susseguono rapidi e non danno il tempo al lettore per apprezzarli del tutto. Ve lo consiglio assolutamente se state cercando un romanzo divertente, romantico e senza pretese, che si fa leggere tutto d'un fiato.
                         
   
Livello di sensualità: 3/5
Livello di umorismo: 5/5
Finale: No Cliffhanger




6 commenti:

  1. Ciao Nicky,
    Ho tanto sentito parlare di questo libro, sono molto curiosa e soprattutto mi piace che per quanto faccia parte di una serie è autoconclusivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy,
      a me le serie stanno cominciando a stancare. Preferisco di gran lunga i romanzi autoconclusivi, dove finisci un storia e non sei costretta ad aspettare con ansia il seguito, magari per mesi. Questo romanzo è molto leggero e divertente. Ti piacerà di sicuro, o almeno ti farà fare delle sane e ricche risate!

      Elimina
  2. Bellissima recensione il libro è in attesa sul mio kindle, mi è venuta voglia di iniziarlo subito ma sono alle prese con un'altra lettura. Ti farò sapere Nicky cosa ne penso :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby :),
      grazie, quando lo leggerai passerò senz'altro da te^^

      Elimina
  3. Ciao Nicky! Ho amato questa lettura, divertente e leggera, mi ha strappato molte risate *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jess:)
      Anche a me, sono morta dal ridere in certi punti ahah

      Elimina

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤