domenica 26 marzo 2017

Rubrica: #19 I consigli di Nicky

Buona domenica lettori :)
Oggi ho deciso di rispolverare questa vecchia rubrica per parlare di un argomento che interessa un po' a tutte noi, ovvero l'organizzazione delle nostre librerie!
Dopo il boom dei selfie, nei paesi oltreoceano è scoppiata una nuova mania, quella dei book shelfie. Da qui la domanda nasce spontanea, che cosa sono i book shelfie? Sono semplicemente degli scatti alla vostra libreria di fiducia. Un sistema carino per condividere con gli amici i vostri libri preferiti ma, specialmente, far vedere come gli avete ordinati sopra ai vostri scaffali.
Vediamo alcune soluzioni originali per allestire e riordinare il caos che regna sulle nostre librerie di casa, al fine di renderle degne del miglior book shelfie.
A fine post ci sarà un annuncio molto importante, assolutamente da non perdere, quindi non mi lasciate e proseguite insieme a me nella lettura.

Sistemazione Cronologica - Secondo me è l'organizzazione più antipatica poiché, a fine lettura, bisogna leggere la data di pubblicazione, in modo da saper riporre i romanzi dal più vecchio al più recente.

Sistemazione Personale - Sicuramente questo è il metodo prevalente tra i lettori. Nell'organizzazione non si segue una logica, ma esclusivamente il gusto personale. Chi meglio di voi sa dove collocare i vostri compagni di vita? Così, su uno scaffale sistemate i libri letti. Su un altro i libri che vi hanno regalato. Su un altro ancora i libri che non vi sono piaciuti. E così via...

Sistemazione Alfabetica - E' l'organizzazione adottata principalmente dalle librerie e quella più semplice che ti permette di pescare al volo un libro desiderato in quel momento. Prevede la sistemazione dei volumi in ordine alfabetico.

Sistemazione Ottica - E' una sistemazione originale che alla fine riesce a creare un divertente effetto ottico. Consiste nell'ordinare i volumi in base alla grandezza. Dal libro più piccolo a quello più grande o viceversa.

Sistemazione Cromatica - Lo ammetto. E' una delle mie preferite! Chi di voi, almeno una volta, non ha pensato di ordinare i libri secondo il colore delle copertine? E' una sistemazione che gioca sui colori e sulla luce che da un tocco di vivacità all'ambiente.

Sistemazione a Torretta - Dove sta scritto che i libri debbano stare nella convenzionale posizione verticale? Si possono benissimo sistemare anche in maniera impilata, andando a creare una vera e propria "torretta". Un modo alternativo, ma d'effetto. 
Questi sono sei metodi per sistemare quella che ormai è diventata come la nostra seconda casa. Il nostro angolino di pace e serenità. Io mi trovo molto bene con la sistemazione cromatica. Mi viene naturale sistemare i volumi in base ai colori delle copertine. E la vostra libreria? E' a prova di book shelfie?
Domani, lunedì 27 marzo, Passione per le Righeヅ lancerà un nuovo contest a cui tutti voi potrete partecipare per cercare di vincere un bellissimo premio. Non vi resta che aspettare domani per avere ulteriori informazioni sulle modalità di svolgimento e per sapere, naturalmente, quale sarà il premio in palio. Vi aspetto numerosi <3 

2 commenti:

  1. Ciao Nicky!!
    Io uso tre tipi di sistemazione: cromatica (evito di mettere due colori vicini), torretta (con la mancanza di spazio ho appurato che la torretta riesce a farci stare 2-3 libri in più!), e ottica (mettendo sempre i libri dal più grande al più piccolo).
    Sembrerò un po' fissata ma mi sento bene a vederli così!! :D :D :D

    RispondiElimina
  2. Ciao Jasmine:)
    Hahaha ognuno ha i suoi gusti e l'importante é che ci faccia stare bene a noi. La sistemazione a torretta la uso anche io quando lo spazio inizia a scarseggiare >.<

    RispondiElimina

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤