martedì 6 giugno 2017

Rubrica: #48 Teaser Tuesday


Buongiorno cari lettori e care lettrici <3
Dopo le belle giornate di questi giorni, oggi qui da me c'è un bel cielo nuvoloso (bello, si fa per dire), ma il caldo si fa sentire benissimo lo stesso. Vorrei davvero che facesse un po' più di freschetto, anche perché oggi devo andare a Roma e non oso immaginare la temperatura che ci sarà in centro.
Solo all'idea sto già sudando!


Prima di avventurarmi, vi lascio alla rubrica del giorno. 
Continua il mio viaggio ambientato in campagna elettorale e ora siamo giunti ad un punto cruciale: Brady e Liz sono usciti allo scoperto! Devo ancora lasciarvi la recensione del secondo libro, Il mio ricordo più bello, che ho terminato giorni fa e che non so davvero quando la pubblicherò, ma intanto gustatevi questo piccolo estratto dell'ultimo capitolo dell'avventura di Brady e Liz, Una notte senza te.

Questa rubrica è stata ideata dal blog Should Be Reading
- Prendi il libro che stai leggendo;
- Aprilo in una pagina a caso;
- Condividi qualche frase di quella pagina;
- La frase non deve contenere spoiler;
- Condividi il titolo e l'autore.

"Una notte senza te" di K.A. Linde


Non appena la porta si aprì, Brady le cinse le spalle con fare protettivo. "Stammi vicina", le sussurrò, accostandole la bocca ai capelli.
Non glielo dovette ripetere due volte. Anzi, forse non serviva che glielo dicesse affatto. Heather ed Elliott fecero loro un po' di spazio per passare, poi lei e Brady uscirono in quel fosco e nuvoloso pomeriggio di febbraio per farsi largo tra la folla e raggiungere l'auto che li aspettava, oltre a un mare di cronisti.
Liz sentì le domande  che venivano rivolte ad entrambi, simili a quelle udite nella sala conferenze. Scattarono i flash, la chiamarono per nome e le spinsero i microfoni davanti alla faccia.
Lei fece del suo meglio per continuare ad avanzare a testa bassa e seguire i passi di Brady.
Elliott tenne la portiera aperta e Liz strisciò sul sedile posteriore della berlina scura. Sentì Brady che rivolgeva un paio di brevi parole alla folla prima di seguirla all'interno dell'auto. La portiera si chiuse, poi iniziarono a muoversi.


Nessun commento:

Posta un commento

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤