giovedì 16 novembre 2017

Recensione: "Finalmente noi" di Tijan

Scrittrice: Tijan

Titolo: Finalmente noi

Genere: Young Adult

Serie: Fallen Crest High#1

Traduzione: Adria Tissoni

Numero Pagine: 348

Costo: 6,99 / 16,90 €

Casa Editrice: Garzanti

Prima Edizione: 2 Marzo 2017

Narrazione: Prima persona, pov Samantha

 Giudizio personale: 2 / 5
 
Siamo diversi
Ma non riesco a starti lontana
E niente potrà dividerci

Samantha ha diciassette anni e pensa di avere una vita perfetta. Brava a scuola, un fidanzato innamorato, delle amiche fedeli. Ma quando un giorno rientra in casa, sua madre, con gli occhi bassi, le confessa di aver lasciato suo padre per un altro uomo: lei e Samantha si trasferiranno a casa sua. Ma il peggio deve ancora venire, perché Sam sarà obbligata a vivere con le persone che odia di più al mondo: Mason e Logan Kade, i figli del nuovo compagno della madre. Li conosce di fama, ma lei non ci ha mai voluto avere nulla a che fare. Campioni di football, attaccabrighe, ribelli, con una ragazza diversa ogni giorno. I classici cattivi ragazzi da cui stare lontani. I più temuti del liceo. I primi giorni in casa, Sam decide di evitarli. Anche se si sente sempre più sola ora che il suo fidanzato l’ha tradita con la sua migliore amica e il suo mondo crolla pezzo dopo pezzo. Anche se avverte sempre su di sé gli occhi magnetici di Mason. Prova a resistere, ma giorno dopo giorno è più difficile. Perché sotto il suo sguardo si sente come non si è mai sentita, come nessuno l’ha mai fatta sentire. Mason è l’unico che la sa capire, che conosce la strada per il suo cuore. Ma la loro è una storia che sembra impossibile: le loro famiglie si oppongono, e a scuola hanno tutti contro. Finché un segreto terribile non cambierà completamente i loro destini…

Finalmente noi è un caso editoriale unico, un fenomeno mondiale. Inizialmente autopubblicato, ha scalato le classifiche del «New York Times» rimanendo per settimane nella Top Ten. La rete è invasa di commenti, richieste di anticipazioni, tutti sono impazziti per la nuova coppia che promette di infiammare gli animi dei lettori. Anche in Italia, non appena si è sparsa la notizia della pubblicazione,  si è scatenato un tam tam incontenibile.  Passioni proibite, tradimenti inconfessabili, un amore da togliere il respiro fanno di Finalmente noi il nuovo romanzo da non perdere per nessun motivo al mondo.

Salve a tutti  lettori e lettrici del blog <3
Oggi vi parlo di un libro su cui avevo tantissime aspettative - ma veramente tante - e che alla fine si è rivelato, ahimè, molto deludente. Sto parlando di Finalmente noi, primo libro della serie Fallen Crest High scritta da Tijan. La serie è composta da numerosi libri - circa sette più le novelle - e sembra essere ancora in fase di ampliamento. Qui in Italia fin'ora si sa con certezza che verranno pubblicati grazie alla CE Garzanti solo tre volumi, ossia Fallen Crest High (Finalmente noi), Fallen Crest Family (Finalmente ci sei) e il romanzo sull'altro fratello Logan Kade che in realtà coinciderebbe con la novella 5.5 dell'intera cronologia della serie americana. Come potete vedere, è una serie molto corposa e tutti i romanzi che sono stati "tagliati" qui in Italia continuano a raccontare le vicende di Mason e Samantha al liceo. Personalmente, considerato l'esito di questa lettura, non me ne farò un dramma se dovessi perdere gli altri libri della serie. Ma venite a scoprire il perché di tanta amarezza, vi aspetto e con me anche i fratelli Kade!!


Questa serie ha suscitato così tanto clamore tra le lettrici oltreoceano che non ho proprio potuto fare finta di niente. Così, animata anche dalla voglia di catapultarmi in un nuovo young adult, ho iniziato a leggere questa storia che, oltretutto, sembrava avesse anche una buona base di partenza per portare ad un risultato completamente diverso da quello che poi è stato. In effetti gli elementi che di solito cerco in un romanzo di questo genere non mancano di certo: una ragazza che si trasferisce in una nuova casa e si ritrova una nuova famiglia, due fratellastri sexy e super voluti dalle ragazze, un legame sempre più forte tra questa ragazza e il fratello maggiore, un rapporto di odio che con il passare del tempo si trasforma in amore, una storia di vendetta per delle amiche crudeli, una storia di nuove amicizie e, per concludere, una storia con qualche colpetto di scena. Vi giuro, se fossero stati sviluppati meglio tutti questi punti avrei osannato questo romanzo, ma purtroppo l'autrice non ne è stata all'altezza e mi addolora davvero dirlo. Il libro non mi ha coinvolta e ho fatto non poca fatica a terminarlo. Ad un certo punto volevo addirittura abbandonarlo, ma non è da me lasciare un libro a metà, così mi sono fatta forza, ho stretto i denti e sono andata avanti nella lettura. La trama l'ho trovata in alcuni punti incomprensibile, i personaggi non mi hanno dato nessuna emozione e i loro dialoghi sono stati di una banalità assurda e anche parecchio irritanti. In realtà tutti i personaggi mi sono sembrati patetici, privi di personalità e veramente odiosi. Peccano tutti di presunzione e arroganza e gli adulti si comportano come bambini di cinque anni. Un disastro!! Samantha l'avrei voluta schiaffeggiare per il suo atteggiamento menefreghista e Mason e Logan più che eccitarmi mi hanno fatto salire il nazismo. Sono la prima ad essere favorevole a protagonisti maschili belli e spocchiosi, ma qui la dose di stronzaggine è veramente eccessiva. Come accennavo prima, la trama è in alcuni punti poco chiara e lo stile dell'autrice l'ho trovato confusionario e frettoloso. La storia lascia tantissimo spazio a futili pettegolezzi e intrecci amorosi che bloccano il fluire della narrazione e che, personalmente, lasciano solo tanto disordine nella testa del lettore. Una lettura che sinceramente mi ha lasciato spiazzata e con l'amaro in bocca, non mi aspettavo assolutamente un esito di questo tipo considerato tutto il successo che ha avuto tra le giovani lettrici. Per quanto mi riguarda, ve lo sconsiglio!
                         
   
Livello di sensualità: 3/5
Livello di umorismo: 1/5
Finale: No Cliffhanger





5 commenti:

  1. Ciao Nicky.
    Mi dispiace che il libro non ti sia piaciuto. Io non l'ho letto ma ho visto in giro parecchie recensioni discordanti e ancora non sono decisa se leggerlo o no, magari lo tengo in forse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, secondo me puoi tranquillamente passarlo. Ci sono libri decisamente migliori >.<

      Elimina
  2. Condivido il pensiero su questo romanzo, che per il momento si è aggiudicato l'unica recensione negativa del mio blog.
    Concordo con te. L'ho acquistato mentre ero in vacanza, avevo tutta la tranquillità del mondo per gustarmelo ed invece... Avevo trovato parecchio accattivanti gli ingredienti che componevano la trama: i fratellastri, il mondo della ragazza che crollava davanti ai suoi occhi... ma ho trovato in questo romanzo delle lacune enormi. Non riuscivo a capire le motivazioni dei personaggi... La storia d'amore per me era più fisica che sentimentale. Ho acquistato il secondo volume perché fatico a mollare una serie e anche perché speravo che alcuni vuoti possano essere colmati. Temo però di restare delusa.

    RispondiElimina
  3. Aggiungo che c'è una scena di violenza che non posso tollerare, nonostante tutti i difetti della vittima. E lì ho perso ogni forma di stima per i due protagonisti. Certe reazioni non sono da lodare o da far passare per normali, soprattutto se sono rivolte verso un adulto e per di più di sesso femminile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che con questo libro ho preso un bel palo in faccia! Non me lo aspettavo proprio. Ho capito a che scena ti riferisci e anche a me son cadute le braccia...no, tornassi indietro lo scarterei subito.

      Elimina

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤