giovedì 17 luglio 2014

Recensione: Innamorata di un Angelo di Federica Bosco

INTRODUZIONE
Scrittrice: Federica Bosco
Serie: Innamorata di un Angelo#1
Titolo: Innamorata di un Angelo
Genere: Young Adult / Romance
Numero Pagine: 384
Costo: 12,90€ 
Casa Editrice: Newton Compton
Traduzione
Prima Edizione: 10 Febbraio 2011
Giudizio Personale: 3 dolcetti su 5


TRAMA
«Una mattina ti svegli e sei un’adolescente. Così, senza un avvertimento, dall’oggi al domani, ti svegli nel corpo di una sconosciuta che si vede in sovrappeso, odia tutti, si veste solo di nero e ha pensieri suicidi l’84% del tempo. E io non facevo eccezione». 

Questa è Mia, sedici anni, ribelle, ironica, determinata, sempre pronta ad affrontare con tenacia le incertezze della sua età: scuola, compagni, genitori separati, e un rapporto burrascoso con la madre single che la adora, ma è una vera frana in fatto di uomini. Mia insegue da sempre un grande e irrinunciabile sogno: entrare alla Royal Ballet School di Londra, la scuola di danza più prestigiosa al mondo, dove le selezioni sono durissime e il costo della retta è troppo alto per una madre sola. A complicare la sua vita c’è l’amore intenso e segreto per Patrick, il fratello della sua migliore amica, un ragazzo così incantevole e unico da sembrare un angelo, che però la considera una sorella minore. La passione per la danza e quella per Patrick sono talmente forti e indissolubili che Mia non sarebbe mai in grado di rinunciare a una delle due. Fino a quando il destino, inevitabile e sfrontato, la metterà davanti a una delle più dolorose e difficili scelte della sua vita. 
Federica Bosco racconta, con travolgente e sottile ironia, una straordinaria, delicata e commovente favola moderna, intrecciando, con lo stile che la distingue, il reale al sorprendente e all’inaspettato.


"Lo desideravo così tanto da star male"


La storia...

Da quando il padre ha abbandonato lei e la madre nella cittadina di Leicester, Mia si è isolata dal mondo creandosi un muro protettivo per non restare più ferita. Determinata, riottosa e sarcastica, invece di passare le giornate alle feste e al centro commerciale come le sue coetanee, passa il suo tempo tra lo studio e le lezioni di danza. Mia infatti, da quando era bambina, ha un grande sogno: essere ammessa alla Royal Ballet School di Londra, la scuola di danza più importante al mondo. Ma come tutte le grandi scuole che si rispettino, il costo della retta è molto alto, troppo per una madre con uno stipendio minimo. L'unica soluzione possibile che rimane a Mia è chiedere aiuto a sua nonna Olga, una vecchietta molto ricca che però non tiene buoni rapporti con la madre. Per questo motivo queste si ritrovano spesso a litigare. A rendere la sua vita più vivibile c'è Nina, la sua migliore amica fin dai tempi dell'asilo. Le ragazze sono inseparabile e non tengono segreti tra di loro. Eccetto uno. Mia è innamorata follemente del suo fratello maggiore Patrick, ma dirglielo complicherebbe il loro rapporto. A volte l'amicizia ha dei compromessi e Nina è tremendamente possessiva nei confronti del fratello.


"Dovevo stare lontana da lui, lontana da quell'amore impossibile. Dovevo farmelo passare. Non avevo scelta."

Tuttavia, le volte che Patrick torna a casa, Mia non può negare i suoi sentimenti sempre più forti per lui. Dal canto suo, Patrick, la considera da sempre l'altra sua sorellina minore. Avendo davanti a se, un'amore impossibile e un sogno irrealizzabile, a Mia non resta niente da fare se non continuare a vivere, se vita si può definire, tenendo tutto dentro.


"Non avevo altro a cui attaccarmi se non la fantasia e me la facevo bastare."

Ma il destino a volte ci riserva delle sorprese e quando Patrick, tra messaggi e chiamate che si fanno più insistenti, si accorge che Mia ormai è una donna, ecco che scocca la scintilla. Per Mia sta iniziando finalmente la strada per la felicità con il suo giovane amore, da sempre desiderato, e una possibile audizione, ma quel destino prima ringraziato ora tiene in serbo per loro un grande avvenimento che cambierà Mia per sempre.


I miei pensieri...

Eccomi pronta anche io per parlarvi di questo romanzo della scrittrice italiana Federica Bosco. Questo libro mi è stato consigliato e a primo impatto, dalla copertina e dal titolo, credevo si trattasse di un fantasy. Fermi tutti!! Questo libro non è assolutamente un fantasy!. "Innamorata di un Angelo", è sicuramente uno young adult, dove Angelo sta per riprendere tutte le capacità e qualità di Patrick che lo fanno assomigliare ad un angelo custode. L'angelo custode di Mia, appunto. Mentre nel secondo e terzo libro, invece, subentra la componente fantasy. Detto questo, cominciamo. Il libro è esposto dal punto di vista di Mia, con una narrazione molto fluida e chiara. La scrittrice ti fa rimanere letteralmente incollata al libro con i suoi personaggi così carichi di vita e con discorsi in cui annoiarti ti risulterà impossibile. La storia è animata da un susseguirsi di eventi, uno dopo l'altro, che non ti fanno perdere tempo. Vi divertirete un mondo a stare nella testa di Mia, questo personaggio l'ho adorato. E' sarcastica, determinata, di gran carattere e non ci penserebbe due volte a difendere la sua migliore amica Nina. Ma allo stesso tempo è fragile e sara toccante vederla alle prese con il suo primo amore. Leggere le sue avventure, mi ha fatto pensare che anche io, come lei, per amore ho fatto delle scemenze xD. Patrick. Oddio che dire del fusto maschile :') *W*!. Questo bel ragazzo si fa vedere un po' poco, e questo è davvero frustrante >.<, per via della sua professione. Nonostante ciò, vi assicuro che la sua presenza si farà sentire lo stesso mediante chiamate e messaggi, e sarà la stessa cosa!!. Mi sono innamorata di Patrick, è dipinto come la perfezione in persona... come puoi non amarlo?!>.<.


"Il mio corpo di adolescente diventava danza e quella danza diventava amore. Quando danzavo ero l'amore. E quando pensavo a Patrick riuscivo a volare."

Parlando di Nina, la migliore amica della protagonista, l'ho trovata un pochino odiosa in quanto, allo sbocciar della verità, non approva il legame dei due. Ma insomma, e che diamine se le vuoi bene dovresti essere felice per lei!!. Una cosa anche si può dire. Con questo libro imparerete un sacco di appellativi del mondo della danza o.O ahahxD. L'amore di Mia per questa è qualcosa da ammirare.. magari avessi io una passione così grande*W*. E ora, il gran finale!!! Tan...Tan...Tannn (suspense ahah). Beh un finale inatteso, inaspettato, sorprendente non c'è che dire. Dico solo che per colpa di questo, il mio giudizio del libro è precipitato notevolmente. Volevo una lettura spensierata, simpatica che ti regala qualche sorriso, e in parte ammetto che ci è riuscita, ma poi ti lascia un angosciante amaro in bocca!!. Lo sconsiglio per i tipi troppo emotivi, mentre per gli amanti di Nicholas Sparks questo romanzo fa per voi xD.
Clicca qui per leggere il finale alternativo )


In conclusione gli affido 3 dolcetti su 5

martedì 15 luglio 2014

Rubrica: #6 Teaser Tuesday


Buonasera carissimi lettori:). Non sto più nella pelle, tra meno di quattro giorni me ne andrò in vacanza e finalmente comincerà la mia estate!! Le coste dell'Adriatico aspettano solo me :')). Parlando di viaggio... non è eccitante l'attesa di arrivare a destinazione?!? Tutte quelle aspettative che uno si crea, l'immaginare qualcosa che ti cambierà, la convinzione che sarà una vacanza indimenticabile,... poi magari non succede niente come nel mio caso, ma questa è un'altra storia xD, ma comunque è bello pensarlo. L'unica cosa che mi mancherà sarà il mio piccolo blog e ovviamente tutti voi che mi sopportate ^-^. Invece, voi avete in programma qualche bel viaggetto?. Susu fatevi sentire :3. Torniamo a noi e alla nostra bella rubrica del martedì. Oggi sotto i riflettori si posiziona il romanzo di Anna Premoli "Finché amoreodio non ci separi" (o Finché amore non ci separi xD, non so perché sono uscite due pubblicazioni... qualcuno lo sa? o.O)edito dalla Newton Compton.

REGOLE:
- Prendi il libro che stai leggendo;
- Aprilo in una pagina a caso;
- Condividi qualche frase di quella pagina;
- La frase non deve contenere spoiler;
- Condividi il titolo e l'autore.

"Finché amoreodio non ci separi" di Anna Premoli (pagina casuale 33/34)


Si lasciò andare sulla sua poltrona e alzò gli occhiali dal naso, sollevandoli sulla testa, perché quella giornata era troppo grigia per cercare di leggere con le lenti scure davanti agli occhi. Avrebbe fatto meglio a mettersi una maschera. Rimase quindi a prepararsi, finché non scoccarono le tre del pomeriggio e, puntuale come una campana, arrivò anche il signor vice procuratore. Sarebbe stato troppo sperare che lungo la strada fosse precipitato in un tombino? In fin dei conti aveva sentito di gente a cui era successo davvero, di persone che erano state letteralmente risucchiate da voragini apertesi all'improvviso. Amalia poté osservare dalla vetrata del suo ufficio lo stupore che si dipinse sul volto di Michelle quando si accorse di Ryan che le andava incontro. Le sembrò persino che la sua segretaria arrossisse a un certo punto. Tutte le altre teste femminili presenti nell'ufficio si erano incollate all'istante alla sua persona. Oggettivamente, fastidiosamente attraente, pensò disgustata. Chiaro che gli uomini come lui invecchiassero assomigliando a dei fotomodelli; per quanto fosse ingiusto, era difficile che tipi simili finissero con l'ingrassare o perdere capelli. Quelli c'erano ancora tutti: vaporosi, scompigliati, ribelli, castani. Ryan li portava vagamente più corti rispetto ai tempi dell'università, quando invece qualche ciocca troppo lunga andava a formare come dei dispettosi boccoli sulla nuca. Ma il pezzo forte erano gli occhi: tendeva a fissarti con quelle pozze verde chiaro da cui era impossibile staccarsi, anche perché erano occhi intelligenti che non facevano nulla per nasconderlo. Amalia aveva evitato di averci troppo a che fare, dopo essere stata bruscamente respinta, ma si ricordava ancora del modo che aveva di guardarla o, per meglio dire, di trapassarla con lo sguardo, come se volesse ipnotizzarla. Ora invece era Michelle la vittima designata, e infatti la sua soggezione stava aumentando di fronte al vice procuratore. Ad Amalia venne quasi da ridere. Sempre uguale, rifletté con una sensazione di amaro in bocca.

Premoli, Premoli, sempre e solo Premoli *W*!!. Questo romanzo si dimostra essere sempre più intrigante pagina dopo pagina. Non vedo l'ora di finirlo. Cosa hanno invece i lettori sotto i proiettori?!^^
Un bacio :)xx

lunedì 14 luglio 2014

Anteprima: "Poteri spezzati" di Federica Nalbone

Un delizioso inizio settimana a tutti voi carissimi lettori^^. Questa in corso è un'estate sempre più strana... ma dov'è finito il bel tempo?! >.<. Sono prigioniera della pigrizia da una settimana, non so davvero cosa mi stia succedendo ma non ho voglia di fare niente solamente stare a poltrire sul divano a mangiare schifezze e vedere The Vampire Diaries!! Quant'è bello Ian :')). Ehm torniamo a noi xD. Oggi vi volevo segnalare un libro urban fantasy uscito a Maggio, in versione e-book, su richiesta della scrittrice stessa, ovvero Federica Nalbone, che ringrazio per essersi affidata a Passione per le Righe:).

Scrittrice: Federica Nalbone
Titolo: Poteri Spezzati
Genere: Urban Fantasy
Prima edizione: 7 maggio 2014
Pagine: 217
Casa Editrice: Lettere Animate Editore
Prezzo: 2,49
Formato: E-book
Codice ISBN: 9788868821234



Trama: Alison è una coraggiosa cacciatrice di creature soprannaturali che possiede il dono della preveggenza, ma quando il suo potere, inaspettatamente, comincia a ritorcersi contro di lei si ritrova in grave pericolo. Accorre in suo aiuto un misterioso e affascinante cacciatore, Dave, che la coinvolge in una corsa contro il tempo per tentare di scoprire perché i poteri di alcuni cacciatori siano diventati di colpo tanto pericolosi. Saranno avventure rischiose e i due ragazzi, nella splendida cornice di Chicago, verranno a contatto con molte altre creature: potenti stregoni, vampiri assetati di sangue, un misterioso fantasma e persino altri cacciatori con un'idea di giustizia ben differente dalla loro. L'amore busserà alle loro porte, ma i pericoli sono molti: qualcuno ha alterato un equilibrio precario e i due dovranno, prima di tutto, riuscire a salvarsi.
Per saperne di più...
Store:


Biografia di Federica Nalbone
Federica è nata in Sicilia nel Novembre del 1987. Da sempre lettrice di libri Thriller, si è avvicinata da alcuni anni al mondo dell'Urban Fantasy sino a trovarlo fonte di ispirazione anche per i suoi scritti. È proprio la scrittura, infatti, la sua più grande passione, un piacere che coltiva da tempo con entusiasmo. Ama anche il cinema, segue svariate serie televisive e nutre un grande interesse per il mondo Disney.

Questo libro sembra davvero avvincente e credo che per gli amanti del genere sia un vero toccasana. Senza contare la storia d'amore che sicuramente ci sarà *W*. Bene, ora mia alzo dal divano se, l'importante è crederci  per spostarmi in cucina l'idea di tradire il divano sta diventando allettante, specialmente ora che ho finito le mie schifezze!!!. Un grazie ancora a Federica, e noi cari lettori ci vediamo alla prossima rubrica^-^.
Un bacio:)xx

giovedì 10 luglio 2014

Recensione: Dammi un'altra possibilità di Monica Murphy

INTRODUZIONE
Scrittrice: Monica Murphy
Serie: One week girlfriend#2
Titolo: Dammi un'altra possibilità
Genere: New Adult/ Romance
Numero Pagine: 320
Costo: 9,90€ 
Casa Editrice: Newton Compton
Traduzione: Alice Peretti
Prima Edizione: 15 Maggio 2014
Giudizio Personale: 5 stelle su 5


TRAMA
Un libro che ferma il tempo
Ai primi posti delle classifiche americane
One Week Girlfriend Series

Drew ha rotto con Fable, l’unica ragazza che abbia davvero amato. Nonostante lei lo abbia implorato di non farlo, l’ha abbandonata con un enigmatico messaggio ed è fuggito via, chiudendosi al mondo, rintanandosi nella sua solitudine e nella sua tristezza. Fable vuole dimenticare il ragazzo bellissimo e problematico che le ha spezzato il cuore. La vita va avanti, e lei deve pensare a se stessa e al suo amato fratellino. Ma quando un giorno per caso si incontreranno di nuovo, basterà uno sguardo per capire che non possono vivere l’uno senza l’altro, e che il loro amore merita un’altra possibilità, perché è destinato a durare per sempre…

Dall’autrice bestseller del New York Times e USA Today, la nuova serie che ha fatto impazzire l’America e l’Italia


Drew e Fable: una passione travolgente, un segreto inconfessabile

La storia...


Drew ha deciso di abbandonare Fable nonostante sia la persona più importante della sua vita. Proprio per questo, non può sopportare di vederla trascinata nel suo mondo così buio e problematico. Dopo una notte passionale, il ragazzo le lascia un messaggio criptico con la parola "Marshmallow" e fugge via per cercare di mettere ordine nella sua vita. Ad aiutarlo interviene una strizzacervelli con cui sfoga tutto il suo dolore e la sua rabbia. Passano due mesi e per Fable niente è mutato: continua a nutrire quel forte sentimento per il ragazzo che le ha gettato il cuore in una morsa.


"Odio che le mie emozioni abbiano un controllo così forte su di me"

Rimasta sola, cerca di nascondere l'amarezza e la delusione e di riprendere in mano la sua vita concentrandosi sul suo fratellino Owen e sul lavoro. La settimana con Drew, piena di avvenimenti e rivelazioni, è solo un ricordo. Nel suo nuovo percorso, Fable incontra Colin, un ragazzo molto affascinante che, vedendo nella ragazza del potenziale, le propone di lavorare  per lui nel suo nuovo ristorante: il District. Fable non è abituata a tutto quel lusso ma è consapevole che, lavorando in un posto come quello, le mance sarebbero state di gran lunga più corpose. E a lei i soldi servono come l'ossigeno: soprattutto ora che ha in programma di affittare un nuovo appartamento solo per lei e suo fratello. Infatti Fable è ben determinata a far uscire la madre dalle loro vite, ma, sebbene questo non generasse in lei dello sconforto, per Owen è fonte di grande abbattimento. Dopotutto è solo un ragazzo che desidera attenzioni e non vuole guardare in faccia la realtà. Fable accetta il lavoro senza esitazioni e proprio nella sua prima serata ecco che accade l'inaspettato: durante una festa privata i suoi occhi e quelli di Drew si incontrano. Uno sguardo che fa capire a entrambi che niente è cambiato. Come se i mesi di solitudine e tristezza non fossero mai esistiti. Un'attrazione irrefrenabile spingerà Fable nuovamente tra le braccia di Drew.


"Drew Callahan è la mia debolezza. E' una droga, e non ne ho mai abbastanza. Sono completamente assuefatta, e a essere onesti non è un'abitudine che vorrei perdere presto"

Ma questo rapporto è complicato. Complicato come le loro vite incasinate e il passato non tarda a mettergli i bastoni fra le ruote. Un'importante novità travolgerà Drew che sarà costretto a tenere un segreto con quella donna che gli ha rovinato l'infanzia, perché, in caso di rivelazione, teme che il suo rapporto con il padre sarà rovinato per sempre. A spalleggiarlo ci sarà come al solito l'amore di Fable. Lei è l'unica capace di donargli un po' di normalità e tranquillità e sente che con lei tutto sarà possibile anche raggiungere la felicità.


I miei pensieri...

Dopo il successo del primo libro "Non dirmi un'altra bugia" ecco che arriva "Dammi un'altra possibilità" a concludere la dolce storia di Drew e Fable. One week girlfriend, infatti, presenta quattro volumi, ma gli ultimi due sono riservati ad altri personaggi che abbiamo incontrato già in questi. Monica Murphy ci ha fatto ridere e commuovere regalandoci una storia intensa di due giovani, ognuno dei quali, porta sulle spalle il peso di una vita intricata. Nonostante le numerose complicazioni e interferenze, questo amore che provano l'uno per l'altra gli da la forza di non cedere e di lottare insieme per trovare quella pace e stabilità da loro tanto desiderata. Questo libro, come il primo, è diviso in capitoli dove ognuno presenta una graziosa citazione ed è esposto da entrambi i punti di vista dei protagonisti: Drew e Fable (Fatta eccezione per un solo capitolo esposto dal punto di vista di Adele). La storia, trova un maggior sviluppo rispetto al primo libro. Non dirmi un'altra bugia può essere considerato l' involucro che avvolge il vero nucleo della storia che si tiene qui. Infatti se nel primo vengono presentati i personaggi con i loro relativi problemi, qui, questi, vengono affrontati. In effetti, per me, si poteva fare benissimo un unico libro. Nonostante sia un secondo, la Murphy, riesce a tenere accesa la passione di Drew e Fable con momenti intimi bollenti. La scrittrice si esprime sempre in maniera molto chiara con il risultato di essere fluida e anche qui non lascia spazio a chiacchiere frivole. Colpi di scena non ce ne sono di particolari ma rimane comunque una lettura gradevole con un finale molto soddisfacente, anche se scontato. Ho adorato la storia di Drew e Fable. Questi due personaggi sono così diversi da quelli a cui siamo abituati, ovvero il mitico playboy e la ragazza pulita e timida. Drew è solitario e non è intenzionato a frequentare le ragazze e Fable, dal canto suo, è una ragazza forte, determinata che non ha peli sulla lingua. E' la mia eroina preferita!!. E' stato commovente vederla alle prese con il suo fratellino ed è palese il forte sentimento che nutre nei suoi confronti. Un romanzo coinvolgente che vi appassionerà fino all'ultima pagina. In Dammi un'altra possibilità vengono presentati, come detto in precedenza, nuovi personaggi come Jen e Colin che saranno i protagonisti del terzo libro intitolato Promettimi che mi amerai. Mi dispiace che Fable e Drew ci abbandonino:(.


"Metti insieme un gruppo di ragazzi, dagli un po' di alcol, e si trasformano in completi imbecilli" (Drew Callahan)

In conclusione gli affido 5 dolcetti su 5

martedì 1 luglio 2014

Rubrica: #5 Teaser Tuesday


Felice Martedì a tutti quanti :). E' una mia impressione oppure quest'estate sembra più fresca rispetto alle precedenti?!?. Non che faccia freddo intendiamoci, ma solitamente a Luglio ci si aspetta più afa xD. Comunque eccomi pronta per partire con questa rubrica, ovvero con il "Teaser Tuesday"!!. Conosciamo tutti ormai la procedura, quindi iniziamo :D.

Il libro che vi propongo oggi è "Innamorata di un angelo" di Federica Bosco edito dalla Newton Compton nel Febbraio 2011. Questa scrittrice è fantastica ed è anche italiana :D!!.

REGOLE:
- Prendi il libro che stai leggendo;
- Aprilo in una pagina a caso;
- Condividi qualche frase di quella pagina;
- La frase non deve contenere spoiler;
- Condividi il titolo e l'autore.

"Innamorata di un angelo" di Federica Bosco (pagina casuale 26/27)


Arrivate a metà della rampa di scale, Nina gli balzò al collo, mentre io rimasi a guardarlo mentre faceva volteggiare la sorella, immaginandomi al suo posto. Con il sottofondo di Giselle. Mi si era chiuso lo stomaco e stvo sudando freddo. Lui, l'uomo della mia vita, era lì, a un passo da me, che abbracciava sua sorella completamente ignaro di quello che era in grado di provocare al mio cuore e ai miei ormoni. Com'era possibile? Dov'era il bottone reset con cui avrei potuto riprendermi la mia vita vuota e inutile, ma senza l'aggravante di un amore impossibile? Poi mi vide e la sua bocca morbida si aprì in uno splendido sorriso, che mi paralizzò, facendomi sentire ancora più idiota. "Ehi ma c'è anche broncio!", disse salendo le scale verso di me dato che, visibilmente, non ero più in grado di muovermi. Il motivo per cui mi chiamasse "broncio" era più che evidente: in tredici anni gli avevo sorriso sì e no tre volte e proprio perché non avevo scelta. Risposi con un "ciao" distratto della mano, come se fossi molto più interessata alla carta da parati dietro di lui. "E dài musona, fatti abbracciare, lo so che mi odi, ma non sono contagioso!". Mi sollevò di peso appiccicandomi due baci enormi sulle guance. Rimasi senza fiato, travolta da un'emozione indescrivibile, divisa fra il desiderio di baciarlo sulla bocca davanti a tutti e fuggire per sempre o, più razionalmente, agire in maniera coerente col personaggio che mi ero costruita. "Bleah...Che schifo Patrick!", urlai disgustata pulendomi le guance con la manica della maglia, come se mi avesse leccato un bulldog, mentre mi maledicevo con tutte le mie forze per quello che stavo facendo. "Dài Pat, lasciala stare, a Mia non piacciono le effusioni!", rise suo padre. Eccome se mi piacevano, da lui poi...


Sono consapevole del fatto che è più corto rispetto agli altri miei Teaser, ma credo che se avessi continuato a scrivere non mi sarei fermata più xD. Questa è sicuramente una delle scene più simpatiche del libro insieme ad altre che verranno successivamente :). Lo adoro *O*!!! La povera Mia è esilarante :'D. Voi l'avete letto? Cosa avete in lettura?:)

Un bacio e alla prossima rubrica :)xx