mercoledì 24 dicembre 2014

Intervista a Penelope Douglas

Una buona vigilia di Natale a tutti voi miei amatissimi lettori!! Come state trascorrendo questo giorno? Io ho terminato questa mattina di fare gli ultimi regali.. ehh si sono una di quelle che si sveglia all'ultimo minuto...in mia difesa dico che sono stata sempre molto occupata u.u. Il resto della giornata l'ho passato in ozio totale...a casa..sotto le coperte!! Sarà, ma a me il Natale sta piacendo sempre meno. Troppo stress per i regali (riceverli è magnifico, farli..un po' meno), i parenti che non hanno più voglia di fare nulla...insomma questa è stata la mia prima vigilia in cui a pranzo ho mangiato un semplice piatto di pasta e una scatoletta di tonno!! Dio mio, ero pronta all'impresa di spazzolare via un intero tavolone di prelibatezze :'(...spero che domani andrà meglio e spero che voi abbiate passato una vigilia migliore della mia❤❤. Superiamo questo mio piccolo dramma familiare e concentriamoci sul fatto che: è Natale e che anche Passione Per Le Righe:) ha qui per voi una bella sorpresina!! Lo è stata anche per me quando mi sono svegliata e ho guardato la mia posta *-*. Come appare evidente dal titolo del post, ho qui per voi l'intervista alla magnifica Penelope Douglas, autrice della serie "Fall away". Avevo contattato Penelope verso la fine di ottobre e cominciavo a temere che la mia piccola mail fosse andata persa. Invece ho avuto proprio un bel regalino dalla Douglas <3. Spero che queste domandine soddisfino un po' le vostre curiosità sulla scrittrice, in particolar modo sul suo lavoro "Bully" primo libro della serie (Mai per amore). Prima di lasciarvi alla lettura del post, volevo ringraziare l'autrice per avermi concesso un po' del suo prezioso tempo e alla mia cara sorellona che, come sempre, si occupa della traduzione :*


Nicky: Salve Penelope,
grazie per avermi concesso questa intervista.

Chi ti ha ispirato nello scrivere -Bully-, primo della serie "Fall away"?

Penelope: I miei sogni! Da bambina e da ragazza vivevo nella mia testa, in un mondo mio, ma poi ho dimenticato come si sogna. Mi sono fatta prendere dalla vita e ho smesso di pensare al futuro, alle avventure e ai romanzi. Ho ripreso a leggere di nuovo quando sono entrati in scena i new adult e questo mi ha ispirato i personaggi di Jared e Tate.

My dreams! I used to live in my own head a lot as a kid and as a young woman, I forgot how to dream. I got caught up in life and stop thinking about my future, adventures, and romances. I started reading again when New Adult came on the scene, and it inspired the characters of Jared and Tate in my head.

Nicky: C'è qualche episodio della storia a cui sei particolarmente affezionata?



Penelope: Il primo bacio! Sul lavandino... la mia parte preferita. Molto sexy e passionale è un'esplosione della loro tensione sessuale.

The first kiss! On the sink...my favorite part. Very hot and passionate and an explosion of their sexual tension.

Nicky: Quale personaggio ti somiglia maggiormente? 

Penelope: K.C. Quando ero una teenager ero molto debole e, come lei, ho imparato a crescere ed a maturare.

K.C. I was very weak as a teenager, and like her, I learned to grow and mature.



Nicky: In Bully Tate e Jared ci hanno fatto impazzire letteralmente....A cosa è dovuta la scelta di interrompere la loro storia per portarne avanti altre? Perché non proseguire la loro meravigliosa vicenda?

Penelope: Perchè possono accadere cose spiacevoli se si porta avanti una storia troppo a lungo. Jared e Tate erano grandi insieme, e non voglio esser costretta a creare una nuova tragedia per ogni libro. In questo modo li amiamo ancora, ma non ci stufiamo di loro. Li rivedremo in "Falling Away" e "Aflame".

Because bad things can happen if you carry out a story too long. Jared and Tate were great together, and I didn't want to have to find new drama in every book. This way we still love them and haven't gotten tired of them. We'll see them in "Falling Away" and "Aflame".



Nicky: Scrivere è sempre stata la tua passione sin da quando eri bambina?

Penelope: Ho iniziato a scrivere solo da adulta, ma mi è sempre piaciuto scrivere cose in classe e leggere.

I didn't start writing until I was an adult, but I always enjoyed writing things in classes and reading.

Nicky: C'è un consiglio che daresti alle aspirati scrittrici?

Penelope: Scrivete cio' che sognate. Se non c'è un legame tra voi e la storia, i lettori saranno in grado di riconoscerlo.

Write your dreams. If you don't connect with the story, the readers will be able to tell. 



Penelope Douglas
Vive a Las Vegas con suo marito e sua figlia. Mai per amore è il suo romanzo d’esordio, il primo di un’emozionante serie.







lunedì 22 dicembre 2014

TAG #☆Top 5 Natalizia☆

Ben ritrovati miei cari fanciullini *-* Mamma mia è dall'8 Dicembre che non pubblico niente *urlo scioccato*. Mi siete mancati tanto e mi è mancato parlare di libri con voi. No, non sono andata alle Hawaii per una settimana purtroppo, ma sono stata rinchiusa nella mia cameretta a studiare per gli ultimi test prima delle vacanze natalizie. Ora si spera che io possa godermi queste feste in santa pace!!. Non ho nemmeno fatto i regali, sto indietrissimo santo cielo >.<.. domani mi aspetta una giornata di shopping sfrenato! Oltre a questo, il giorno venerdì 12 dicembre avrei voluto postare qualcosa di speciale nel blog perché, ahimè, è stato il giorno del mio compleanno. E non un compleanno qualsiasi... il diciottesimo per l'esattezza u.u. Anche io sono diventata maggiorenne :')). Mi sento molto vecchia xD. Dato che, appunto, non ho avuto modo di mettere neanche lo sguardo al computer, rimedio ora proponendovi quel famoso tag (se vogliamo chiamarlo così) di cui vi parlai anni or sono e bla bla bla.. xD. Il tag consiste nel riportare cinque libri (che siano recenti, vecchi è uguale) che trattino il Natale. Sulla base di ciò, ecco a voi la mia piccola lista librosa natalizia *-*.
Cassie Smith è senza lavoro da un po’ di tempo, eppure ha in mente un’idea. Attingendo al suo amore per il Natale, inizia a darsi da fare per confezionare pacchetti regalo, scrivere biglietti d’auguri, addobbare gli alberi. Presto cominciano a fioccare nuove richieste e nasce Calling Mrs Christmas, la nuova attività di Cassie. Tutto sembra andare per il meglio, fino a quando Carter Randall, un affascinante milionario, non la arruola, chiedendole di rendere il Natale speciale per i suoi due bambini. Cassie si ritrova quindi impegnata a trecentosessanta gradi a soddisfare le sfarzose pretese di Carter: alberi di Natale giganteschi, una villa enorme da addobbare, un party natalizio da organizzare… Per fortuna, ci sono Jim, il suo amorevole fidanzato, e Gaby, sua sorella, che le danno una mano a cavarsela anche con gli altri clienti! Tuttavia, quando Carter le propone di unirsi alla sua famiglia per un viaggio in Lapponia, Cassie si ritrova davanti a una scelta drastica, che potrebbe cambiare la sua vita... 

A Natale Portobello Road, la piccola stradina nel cuore di Notting Hill con il suo famoso mercatino, è un vero incanto. Qui vive Clem Alderton: lei è la ragazza che tutti gli uomini desiderano e a cui tutte le donne vogliono assomigliare. È corteggiata dai single più ambiti della città, è l’anima delle feste di Londra, e il suo unico pensiero è godersi il meglio del meglio. L’amore? Neanche a parlarne: dodici settimane è il tempo massimo che concede a una storia. Ma c’è un segreto nel suo passato, qualcosa che lei ha cercato di dimenticare, giurando a se stessa di non commettere mai più certi errori. A un certo punto però si rende conto di aver messo a rischio ogni cosa – il suo lavoro, la sua casa e persino l’amore di suo fratello. Ma un affascinante e misterioso sconosciuto può darle una mano a sistemare tutto, peccato che Clem non sappia nemmeno come si chiama…
Kayla Green odia il Natale. Farebbe qualsiasi cosa per evitarlo del tutto, così, quando le si presenta l'occasione di lavorare durante le vacanze, la coglie al volo. Kayla è un mostro sacro delle pubbliche relazioni, e ora dovrà occuparsi di una struttura alberghiera di lusso in montagna. Perfetto!  Quello che non sa è che l'impresa del suo cliente, Jackson O'Neil, è a conduzione familiare, che lì tra montagne innevate e addobbi di stagione il Natale è più presente che mai, e che l'atmosfera è calda, accogliente e decisamente festiva. Inoltre, a rendere più coinvolgente e inebriante il suo soggiorno tra i monti ci si mette pure questa intensa e fastidiosa attrazione per Jackson.
Un'attrazione che la porterà chissà dove.
Ma certo non a letto con lui. O sì...
Arriva un momento dell'anno in cui tutto assume un'aria speciale, in cui pare che i miracoli avvengano davvero e la speranza si accende di nuovo, tanto da spingerci a desiderare l'impossibile, o quasi. È il Natale!
Saranno le luminarie, il freddo, la neve... tutto appare speciale a grandi e piccini. Che si tratti di un giornalista che vuole riavere con sé la ragazza che ha lasciato, o di una coppia di gemelli che desiderano una nuova mamma - e hanno già in mente chi sarebbe perfetta per papà - oppure di un tipo solitario, che chiede solo di essere lasciato in pace, il Natale ha in serbo un regalo che può cambiare la vita in meglio.
Basta lasciarsi andare e seguire l'amore.
Il resto viene da sé.
Juliet adora il Natale. L’albero, le decorazioni, i regali, il pranzo: tutto contribuisce ogni volta a creare un’atmosfera unica e indimenticabile di amore, serenità e comprensione reciproca. Ma quest’anno sembra che non sarà proprio così. I figli continuano a darle problemi: Tom è disoccupato e non fa altro che presentarle partner improbabili, mentre Chloe è tornata a casa con il suo bambino e per giunta è di nuovo incinta. Per non parlare poi dei genitori: suo padre sta attraversando una fase di depressione acuta e sua madre sta diventando sempre più eccentrica. Infine, meglio non chiedersi che cosa ne pensi di tutto questo suo marito Rick, che ormai sembra aver esaurito la pazienza. Riuscirà Juliet a riprendere le redini della famiglia e a impedire che tutto vada a rotoli proprio ora che arriva il bianco, dolcissimo Natale?

Eccoli qui i miei cinque piccoli tesori natalizi che consumerò in questi giorni di festa!! Ne avete letto qualcuno? Sono tutti libri più o meno recenti.. e voi? Quali letture avete in programma?
Spero di riuscire a pubblicare un altro post prima della mia partenza, per salutarci.... se non ce la dovessi fare vi auguro ora un felice Natale e un buon inizio anno 2015!!!!
Alla prossima bellissimi, un bacione e mangiate poco :P❤❤❤
Ps. Vi lascio con questa canzone..un classico del Natale xD

lunedì 8 dicembre 2014

TAG #tag Natalizio!!

Buonasera meraviglie!! Passato bene questo lunedì di festa? Io sono appena rientrata da una giornatona passata insieme al mio ragazzo** Siamo andati a fare una bella passeggiata al porto... Ahhh finalmente un po' di relax!!..... certo ora mi toccherà studiare storia fino a tarda notte, ma poco importa. Ho deciso di iniziare la settimana in maniera tranquilla, proponendovi questo tag natalizio, molto carino, che ho trovato nel blog di Claudia . Si tratta di dieci domandine riguardanti il Natale (ma vaaaaa?) e ovviamente i libri..spero vi piaccia :33.

Ψ Ami il Natale?
Personalmente mi piaceva di più quando ero bambina. In quegli anni era tutto più magico con la figura di Babbo Natale, l'idea di trovare tutti quei pacchetti sotto l'albero, scrivere la letterina, stare insieme alla famiglia, preparare l'alberello e il presepe con sottofondo musicale di All i want for Christmas is you.... Ora invece, purtroppo, sento il Natale come una costrizione. Non per colpa mia, sia chiaro. Ma alla mia famiglia è passata la voglia e l'entusiasmo e questo va a ricadere su di me. Ora il Natale lo vivo e lo sento quando me ne vado in giro per le strade, animate da milioni di lucine colorate e dai cori natalizi. Mi faccio trasportare dall'entusiasmo degli altri.
Ψ Fino a che età hai creduto a Babbo Natale?
Mmmm se non mi sbaglio, ho creduto a Babbo Natale fino a undici anni... ma....(Chi ci dice che il signore dalla barba bianca e dal panciotto rosso non esista veramente?!)
Ψ Il libro più brutto che hai ricevuto a Natale?
Che domanda xD... dunque ehmmm non ricordo proprio.. anche perché normalmente ricevo dei buoni libro e quindi me li scelgo io :P
Ψ Il libro più bello che hai ricevuto per Natale?
Ovviamente tutti quelli che, appunto, ho scelto io:')
Ψ Qual è il libro che vorresti ricevere per Natale?
Credo che comprerò "Appuntamento sotto l'albero" di Carole Matthews.
Ψ Qual è il libro che non vorresti ricevere per Natale?
Romanzi di storia, autobiografie, libri di cucina e bla bla bla... bruciate quei repartiiiixD
Ψ Qual è il film o libro che tratta il Natale che ami di più?
Adoro, come mi sembra di aver già detto in un altro post, il film "Mamma ho perso l'aereo" di Chris Columbus. Ci ho fatto quasi tutti i natali con questo film, accidenti!!
Ψ Qual è il libro che vorresti regalare per Natale e a chi?
Vorrei regalare "Ti prego lasciati odiare" della Premoli ad una mia amica. Adora questa scrittrice!... come me del resto xD
Ψ Quale libro vorresti riciclare come regalo?
Ho parecchi libri che conservo e che vorrei spedire ad alcuni amici. Credo che "Ci sei solo tu" di Valentina Camerini stia facendo la muffa su quello scaffale xD
Ψ In quale ambientazione letteraria vorresti vivere il Natale?
Ovviamente come dare torto a Claudia...Hogwarts è sempre Hogwarts *-*. Ma non mi dispiacerebbe trasferirmi a Natale in uno di quegli scenari londinesi descritti dalla Kinsella.

Ho cercato di non dilungarmi tanto e credo di esserci riuscita :'). Spero avrete voglia di portarlo anche voi sui vostri blog :*. Per chi lo facesse, mi lasci il link nei commenti... passerò a curiosare u.u.
Il tag mio sul Natale, invece, sarà disponibile a breve...ve lo giuuuuuroo!!... devo solo trovare quei cinque preziosi minutini per concluderlo e pubblicarlo. Miseriaccia!!!... come direbbe il caro Ron Weasley, non vi ho  ancora posto la domandona da un milione di euro.... l'avete preparato l'albero?! Io, purtroppo, non ho fatto in tempo ad assistere alla sua creazione. Ci ha pensato mia sorella... che donna u.u!! Ecco qui il piccolo di famiglia :').
Resterei a parlare con voi per ore e ore, ma c'è un intero capitolo di storia che mi aspetta.... sparatemi ora!!! Forza e coraggio mancano solo due settimane uhmmmmm... *si massaggia le tempie*
Vi lascio con il seguente quesito u.u
- Vi piace di più un albero natalizio decorato con palline dello stesso colore, oppure, come il mio, con oggettini vari :P?
Buon proseguimento di serata belli miei♥ ♥ 

sabato 6 dicembre 2014

Rubrica: #15 Shopping Books


Buonasera carissimi!! Oggi è il mio onomastico...e nemmeno lo sapevo...auguri a meeeee! Okok bah ù.ù. Come prosegue il vostro weekend? Io, dopo aver consumato 3000 portate al ristorante, insieme a tutti i parenti, sono piena come un uovo :OO.. nota: non fare MAI ordinare il menù al proprio nonno!! Sembra che porto in grembo ben 3 gemellini :')). Parlando d'altro....Natale si avvicina sempre di più....non siete emozionati?!?!?*-* Adoro trascinarmi in giro per negozietti e vederli tutti addobbati con lucine e alberelli...per non parlare delle strade tutte illuminate da far sembrare la notte inesistente. E la musica che si sente in giro? Meravigliosa..*-* Come ogni sabato, mi sono recata fedelmente alla mia libreria di fiducia, la Mondadori. Anche questa agghindata a dovere :Q_
....bella, bella u.u. Oggi alla mia piccola ho rubato solamente un cartaceo, purtroppo, perché, ahimè, avevo bisogno di vestiti altrimenti sarei davvero andata in giro in mutande!! Dannato Cashhhh!. Comunque ho comprato un signor libro e ora ve lo presento :P


Titolo: Sei bellissima stasera
Scrittrice: Samantha Young
Genere: New adult/ Romance
Numero Pagine: 321
Costo: 14,90€
Casa Editrice: Mondadori
Prima Edizione: Settembre 2013



Trama: "Mi fai ridere, mi sfidi e mi ecciti come nessun'altra. Prima d'ora non avevo mai provato cosa significasse sentire che qualcuno mi appartiene. Ma tu sei mia."

Sono trascorsi quattro anni da quando Jocelyn Butler, giovane americana, si è lasciata alle spalle un tragico passato e ha iniziato una nuova vita a Edimburgo, seppellendo il suo dolore, ignorando i suoi demoni, cercando insomma di dimenticare il passato per guardare avanti senza lasciarsi coinvolgere da alcuna relazione sentimentale. La sua esistenza solitaria procede tranquilla fino a quando trasloca in un nuovo appartamento in Dublin Street, dove incontra Braden Carmichael. Bello, brillante e molto ricco, Braden è un uomo abituato a ottenere tutto ciò che desidera, e sembra ora determinato a incrinare le solidissime difese di Jocelyn. Sapendo quanto lei sia restia a qualsiasi tipo di relazione, Braden le propone un accordo che permetterà di soddisfare il desiderio reciproco senza creare alcun legame tra loro. Jocelyn, intrigata, accetta, ma si rende subito conto che per Braden non è abbastanza e che lui la desidera veramente, fin nel profondo dell'anima. E lei è davvero sicura di non volere qualcosa di più? Sarà capace di chiudere la porta in faccia all'amore?

Scusate la scarsa qualità delle foto e la presenza del mio ditone :P
Che ve ne pare di questo romanzino? ❤❤ Vi intriga? 
Cos'è finito di nuovo sui vostri scaffali?:3
Buon proseguimento di weekend :)xx

giovedì 4 dicembre 2014

Risultati - 1° Giveaway di compleanno (Un anno insieme❤)

Buonsalve meraviglie! :3 Finalmente oggi, Giovedì 4 Dicembre 2014, sapremo il nome del vincitore del primo Giveaway di Passione Per Le Righe:). Il Giveaway è stato realizzato per festeggiare il compleanno del blog e il ricordo di un bellissimo anno trascorso insieme a voi. Ringrazio tutti coloro che vi hanno partecipato.... essendo il mio primo Giveaway non mi sarei aspettata tutta questa affluenza :').

Dunque, il premio in palio era la copia cartacea del libro "Il gioco proibito - La casa degli orrori" di Lisa Jane Smith. Avrei voluto dare il libro ad ognuno di voi, ma purtroppo di copia ce ne sta una sola perciò è stata la sorte a decidere nei panni del sito http://www.random.org/. Successivamente sono riportati i nomi di tutti i partecipanti con i loro rispettivi proverbi e........IL VINCITORE!!!.

 Complimenti a grace land!! Ti contatterò in seguito per la spedizione:). Un altro grazie a tutti i partecipanti e tranquilli.... ce ne saranno molti altri di Giveaway *occhiatina*.

"Chiusa una porta, si apre un portone"

I proverbi in gara erano bellissimi! Tutti conosciuti eccetto, per quanto mi riguarda, quello di Clarke J. Helena e Roby Azzurra.
Parliamo un momento dell'estrazione. Una volta apparso il numero 13, il vincitore, ho proceduto con il conteggio partendo dalla prima persona che ha commentato fino ad arrivare all'ultima. Di seguito trovate il risultato.
.... e questo è tutto :D. Vi auguro un buon proseguimento di serata❤❤
Ps. A breve il tag natalizio!! :P