mercoledì 25 gennaio 2017

Perché leggere? La parola agli esperti

Buonasera Readers <3
eccomi tornata con un post a sorpresa che non avevo in programma di fare, ma che alla fine ho fatto lo stesso perché era da un po' che non scribacchiavo qualcosa qui sul blog e soprattutto perché questo sarà un post diverso dal solito, un post più introspettivo su un argomento che ci tocca a tutti ovvero la lettura. In particolare sul perché leggere.


Oltre ai benefici fisici e mentali, che non sono da sottovalutare, la lettura è uno strumento potentissimo che ci aiuta a capire gli altri e in primis noi stessi. Stando alle parole di J. K. Rowling, "accade qualcosa di magico quando si legge un buon libro". Leggere fa bene. Ci mette in moto la mente, stimola il nostro immaginario, ci regala spazi in cui possiamo vivere in mondi nuovi e infiniti, apprendiamo cose nuove e sviluppiamo nuovi modi di ragionare. Una cosa importante che riesce a fare un libro è quella di regalare emozioni al lettore: che siano positive o negative, sono emozioni autentiche. A quanti non è capitato di piangere alla fine di un romanzo? Di arrabbiarsi? Di ridere?. Capite che intendo? Inoltre sperimentare qualcosa durante la lettura di un romanzo è come sperimentarla nella vita reale. Insomma leggere è un passatempo piacevole ma anche costruttivo. I miei amici a volte mi guardano strano quando gli dico di non volere uscire con loro per restare un po' tranquilla a casa a leggere un romanzo. Alla compagnia delle persone preferisco senza dubbio quella dei libri - per riprendere un'altra frase fatta. Altri invece appena sentono la parola libro gli viene l'orticaria perché associano la lettura come a qualcosa di morboso, magari perché hanno avuto brutte esperienze a scuola oppure perché non hanno trovato il genere giusto e sono troppo pigri per iniziare la ricerca. Fortunatamente ho anche ragazze che condividono questa passione con me e spero che molti altri inizieranno a leggere più spesso.



Adesso voglio riportare alcune delle mie citazioni preferite di noti scrittori e scrittrici. Spero che vi piacciano e se ce n'è qualcuna in particolare vostra che vi piace, scrivetela nei commenti.

- Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro - Umberto Eco.

- Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico - Paul Sweeney.

- Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine - Virginia Woolf.

- La lettura è solitudine. Si legge da soli anche quando si è in due - Italo Calvino

- La lettura è per la mente quel che l'esercizio è per il corpo - Joseph Addison

Infine vi lascio con un video su alcuni buoni motivi per cui leggere fa bene <3
Buona serata ^^
(fonti qui)




15 commenti:

  1. Che bello questo post Nicky.
    Hai scelto citazioni bellissime e condivido ogni parola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto ^^

      Elimina
  2. "Non ho mai avuto un dolore che un'ora di lettura non abbia dissipato" (Charles Montesquieu)
    Bel post :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima anche questa Maria *-* <3

      Elimina
  3. Ciao Nicky =), sono tutte bellissime citazioni ma una delle mie preferite è: «Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l’autore fosse tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.» – J. D. Salinger.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ella ^^ molto bella anche questa <3

      Elimina
  4. ciao Nicky!
    Un post bello e interessante!
    Se solo tanta gente capisse che leggere non è una cosa da secchioni e che trovando il libro giusto, e la storia giusta, apprezzerebbero molto di più il magico mondo della lettura!! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jasmine, hai perfettamente ragione >.<

      Elimina
  5. Ciao Nicki! Un post bellissimo! A parte che adoro il modo in cui scrivi!
    Sono pienamente d'accordo con te! Mi danno della Secchiona dalla seconda media.. Perché passo davvero il 100% del mio tempo sui libri..tra università, co conservatorio e blog. Sono sempre libri diversi.. Ma libri. E mi capita sempre di preferire i libri alle persone (a parte il mio fidanzato ovviamente). Ormai la gente é cosí fsa e superficiale (non tutti per fortuna)..e cosí lontana da questo mondo! La lettura ti insegna sí a vivere e a ragione, ma ti scioglie anche il cuore. E se fossimo tutti un po' più buoni.. Forse le cose andrebbero leggermente meglio. In alcuni casi... Ma la lettura si sa, é da secchioni e asociali. Che tristezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marti grazie mille *-* sei gentilissima <3
      Io negli anni ho imparato a fregarmene, passami il termine xD, dei giudizi della gente, di quello che pensa. Posso risultare strana agli occhi loro, ma non m'importa. I libri e le parole riescono a darmi tutto ciò di cui ho bisogno. Durante la giornata non aspetto altro che arrivi la sera per poter sdraiarmi sul lettone e immergermi nel libro di turno *-* (con tanto di calzettoni ehehe xD)
      Un saluto da un'altra secchiona <3

      Elimina
  6. Ah, ho una cartella sul computer dedicata solo alle frasi per i libri. Quella che più mi piace, però, è quella della cara zia Jo, che dice "se non ti piace leggere, non hai ancora trovato il libro giusto", perché, essenzialmente, è vero! Spero che, prima o poi, tutti troveranno il proprio libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima frase Lucia :). E' assolutamente vero, anche perché io ho iniziato ad apprezzare la lettura grazie ad un libro in particolare (Obsidian - Jennifer L. Armentrout).

      Elimina

Il vostro pensiero è importante ◕‿◕
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere ❤