Pagine

  • Home Page
  • Reviews / Series
  • Coming Soon
  • Interviews
  • About/Contact
  • Editorial Services

domenica 12 maggio 2019

Uscite librose della settimana dal 13 Maggio al 19 Maggio


Buona domenica lettori e lettrici del blog!

Oggi è un giorno molto speciale, ma del resto quale non lo è quando si tratta di loro: le MAMME! Mamme, donne dall'animo forte e al contempo fragile capaci di amare incondizionatamente. Questa giornata è tutta vostra, ed è per noi un'occasione in più per dirvi quanto la vostra presenza sia immensa (ed eterna) nella nostra vita. Auguri bellissime Mamme!

Oggi torna anche l'appuntamento fisso con le uscite librose che vi elenca tutte le uscite della settimana dal 13 maggio al 19 maggioPer sapere quali libri, tra le nuove proposte, sono finiti dritti nella mia wishlist, continuate la lettura in fondo al post nella parte dedicata a I preferiti della settimana.

Mi chiamo Mouhamed Alì di Rita Coruzzi e Mouhamed Alì Ndiaye - 14 Maggio 2019

All'inizio è solo un bambino come tanti, nato in Senegal da un padre pugile che vive nel mito di Muhammad Ali e che sogna per il figlio un futuro importante. Poi quel bambino, il nome dato in onore del campione che per ben due volte riesce a incontrare, un pugile lo diventa davvero, costretto dal padre a durissimi allenamenti a ogni ora del giorno e della notte, chiuso in una palestra, piegato dai colpi quando tutti i suoi amici sono per strada a giocare. Ma come Ali comprende ben presto la via che gli ha aperto il padre è l'unica alternativa possibile a una vita segnata dalla criminalità e dalla droga. In breve tempo il ragazzo, ormai campione del Senegal, vede crescere in sé il desiderio di superare i confini di un Paese sempre sull'orlo del baratro. Da qui il viaggio verso la salvezza, la terra promessa. Dopo qualche mese in Francia, il visto che sta per scadere, Ali decide di andare in Italia e di provare a cercare lì la realizzazione di quel sogno che insegue da sempre. Non è facile, in un Paese di cui non conosce la lingua, senza il permesso di soggiorno, né una casa in cui stare, guadagnando qualche spicciolo per sopravvivere facendo l'ambulante sulle spiagge. Ma la sua tenacia e il desiderio inarrestabile di tornare sul ring lo guidano attraverso un percorso di crescita e lo portano dove voleva. Grazie all'incontro con Federica, una donna italiana conosciuta in treno e divenuta poi sua moglie, e agli amici di Pontedera, la piccola città che lo ha accolto, Ali potrà ricominciare a combattere e a vincere, e si troverà esattamente dove suo padre lo immaginava fin da bambino: sul tetto del mondo.

Libera uscita di Debora Omassi - 14 Maggio 2019

25 anni, ex modella ribelle, Barbara non sa chi è. Sotto gli abiti femminili infatti si sente uomo. Il bisogno di definire la sua identità diventa un chiodo fisso e arruolarsi nell'esercito le sembra l'unico modo possibile. Ben presto deve destreggiarsi tra la caserma, gli allenamenti estenuanti, la divisa per nascondere il corpo di donna, la lontananza dal ragazzo che ama. E per una giovane senza ideali militari, aderire a un progetto in cui non crede è una sfida enorme e ne comprende la portata quando ormai ha messo in gioco tutta se stessa. Il soldato Barbara ha giurato, ma si troverà di fronte a un'altra scelta: rimanere o andarsene? In fondo, solo sbagliando possiamo capire chi siamo, iniziare a vivere.

Il silenzio dei miei passi di Claudio Pelizzeni - 14 Maggio 2019

«Sono un pellegrino sul Cammino di Santiago di Compostela. Ho scelto di percorrerlo facendo voto di silenzio: pertanto tu parlami, ma io potrò comunicare con te solo scrivendo.» 

Con questo biglietto, scritto in cinque lingue, Claudio Pelizzeni ha percorso a piedi gli oltre duemila chilometri che separano Bobbio, nell'Appennino piacentino, da Santiago di Compostela. 
Tantissime sono le persone che ogni anno intraprendono «il Cammino», il viaggio per eccellenza: c'è chi lo fa come pellegrinaggio della fede e chi lo affronta in chiave laica, come tappa simbolica di un percorso personale o, più semplicemente, come esperienza immancabile nel curriculum di un viaggiatore che si rispetti. 
Per Claudio, che dopo aver attraversato il mondo senza aerei è diventato uno dei più famosi travel blogger italiani, il Cammino di Santiago ha rappresentato un ritorno alla purezza del viaggio: «gli incontri, le persone, la vita, quella vera. Camminare lento, secondo le stagioni e il ritmo del sole». È stato un disconnettersi dal mondo virtuale che ormai segna le sue - e le nostre - giornate, per tornare ad ascoltare se stesso, il suo corpo e i suoi pensieri. Senza parlare, per aprirsi totalmente agli altri: pronto ad accogliere le storie di chi avrebbe incontrato lungo la strada. 
Se è vero che il viaggio è metafora della vita, nel Cammino la vita ritrova la sua essenza: affrontare la solitudine ma anche condividere col prossimo; accettare la sofferenza del corpo ma anche emozionarti per le cose più semplici; metterti in dubbio e credere in te stesso, cadere e rialzarti mille volte, pur di raggiungere quella meta, quel sogno che ti guida come un faro. «Perché la forza non è nei tuoi passi, ma dentro di te.»

Un sogno che fa male di Gabriele Caruso - 14 Maggio 2019

Quella raccontata in queste pagine è una storia d'amore come tante e allo stesso tempo come nessuna. Una di quelle storie che ti bruciano dentro come un incendio, così forte che non basta buttarci sopra l'acqua per spegnerlo. Una di quelle, però, che nascono già con dentro il germe della loro fine. Perché quello tra il fragile protagonista di questo romanzo e la sua donna è un amore impossibile. Per loro non c'è un futuro, ma solo una meravigliosa bolla fatta di attimi rubati a un presente che non è ancora pronto ad accoglierli. E questo lo sanno bene entrambi, fin dall'inizio. Eppure, per lui non ci sono dubbi né alternative: dopo i primi timidi passi, non può che buttarsi a capofitto in questa storia senza speranza, e lo fa senza paracadute, incurante dell'altezza, del rischio, con la tenacia e la disperazione di chi per la prima volta assapora l'amore. Non importa quanto lei provi ad allontanarlo, a sfuggirgli: la collisione è inevitabile. Come potrebbe essere diversamente? Come potrebbe lui anche solo provare a stare lontano dalla donna che gli ha insegnato cos'è davvero l'amore? Come potrebbe accettare che il suo bene sia rinunciarvi, se senza di lei si sente a metà, incompleto, infelice? Se tutto il resto è niente paragonato a quello che prova anche solo a guardarla? Ma l'inevitabile non può essere rinviato all'infinito, e alla fine è lei a tirarsi indietro, impaurita, incapace di continuare ad assistere alla straziante battaglia tra la sua mente e il suo cuore. Lui si sente mancare il terreno sotto i piedi, niente può consolarlo, nemmeno sapere che qualsiasi cosa avesse fatto, non sarebbe mai stato abbastanza, perché loro due non avrebbero mai potuto essere qualcosa, se non un sogno. Non gli rimane che dimenticarla, quindi, anche se non serve a niente, perché lei è dentro di lui, nei suoi pensieri, nei versi che le ha scritto e dedicato nelle lunghe notti passate a fumare sul balcone guardando le stelle. E allora, forse, è inutile persino non vedersi, non sentirsi, non parlarsi, non cercarsi, perché quel fuoco che c'è tra loro, lui ne è certo, non lo spegnerà mai nessuno. Brucerà per sempre, come accade ai sogni più belli.

La ragazza che leggeva nel metro di Christine Féret-Fleury - 14 Maggio 2019

Tutti i giorni, a Parigi, Juliette prende il metrò: stessa ora, stessa linea. Quando non è troppo assorta in un romanzo, ama perdersi a osservare i lettori intorno a lei: il collezionista di libri rari, la studentessa di matematica, la ragazza che piange a pagina 247. Li guarda con curiosità, come se dai loro gusti letterari potesse entrare in qualche modo nella loro vita e dare colore alla sua, così monotona, così prevedibile. Fino al giorno in cui decide all'improvviso di scendere qualche fermata prima e fare una strada diversa dal solito per andare al lavoro: un cambio di percorso che segnerà la sua vita oltre ogni aspettativa. Perché in quelle strade sconosciute incontrerà Soliman, che vive circondato di vecchi volumi ed è convinto che un libro, se donato alla persona giusta, può cambiare il corso del destino. Grazie ai consigli e alla saggezza di Soliman, e all'esuberanza della sua figlioletta Zaïde, Juliette compirà un viaggio incredibile alla scoperta dei romanzi e di se stessa, che stravolgerà i suoi orizzonti per sempre.

Wohrty di Catherine Ryan Hyde - 14 Maggio 2019

Dopo tanta solitudine, entrambi meritano qualcosa di più dalla vita

Virginia culla da tempo la speranza che Aaron e il figlio Buddy la accolgano nella loro vita. Quando Aaron finalmente la bacia, il sogno di formare una famiglia comincia a non sembrarle così irrealizzabile. Ma sulla loro felicità incombe una tragedia.

Diciannove anni dopo Virginia continua a pensare a quel giorno lontano in cui Aaron e il piccolo Buddy le sono stati strappati. La vita però continua, e lei ha accettato la proposta di matrimonio di Lloyd. Fino a quando il suo cane scompare e Virginia scopre che ad abbandonarlo è stato il fidanzato. Non le resta che buttarlo fuori di casa e rassegnarsi alla solitudine. A ritrovare il cane è stato Jody, un ragazzo timido e solitario con cui la vita non è stata generosa. Virginia e Jody si incontrano, imparano a conoscersi e ad affrontare il loro passato. Forse le loro esistenze potranno cambiare per sempre.

La nostra seconda possibilità di Aurora Rose Reynolds - 14 Maggio 2019

Sage Mayson sa di aver fatto un grosso errore. Da quando ha rovinato tutto con Kimberly Cullen, non riesce più a togliersela dalla testa. Avrebbe dovuto seguire il suo istinto, invece l'ha allontanata. E adesso non gli resta che desiderarla da lontano. Kimberly, infatti, vuole proteggere il suo cuore. Dopo che Sage l'ha ferita, non può fidarsi di lui. Ma quando sua sorella viene uccisa il mondo le crolla addosso e lui è al suo fianco per proteggerla. È difficile sperare in una seconda occasione, ma adesso che l'ha ottenuta, Sage non ha nessuna intenzione di sprecarla. Farà il possibile per fare in modo che Kim torni a fidarsi di lui.

Mai fermarsi di Barbara Palombelli - 14 Maggio 2019

Mi sembra di essere cambiata pochissimo: il mondo attorno a tutti noi, invece, corre così veloce che mi è tornata la voglia di fermarmi, di nuovo, per raccontare come eravamo e come mai siamo diventati così. Non ho mai avuto tempo per chiedermi se ero felice. Il segreto di Barbara Palombelli è vivere tutto in presa diretta, senza filtri, in uno slancio continuo di rigore ed entusiasmo che non conosce tregua. Dall'infanzia negli anni Cinquanta ("una realtà libera come nessun asilo potrà mai essere") all'avventura della conduzione di Forum ("un transatlantico da guidare tutti i giorni, su cui si provano emozioni incredibili"), l'autrice racconta con dolcezza e ironia gli affetti e gli eventi che l'hanno accompagnata, coinvolgendo noi tutti nelle sue peripezie di bambina, ragazza, donna. "Ero una bambina preoccupata," scrive "sono una donna ancora preoccupata." L'impegno continuo e costante, nel lavoro come nella vita famigliare, è stato il suo segreto. Nella sua valigia dei ricordi ci sono le ginocchia sbucciate di una bambina irrequieta, un'educazione rigorosa ma libera, il rumore delle macchine da scrivere nelle redazioni dei giornali, Roma con i suoi giardini e le sue strade, con le sue case e i salotti. E poi quattro figli, di cui tre adottati dopo lunghe battaglie, una famiglia che sembra un circo, gli amici, i maestri, i compagni di viaggio. In queste pagine dense di emozioni si scopre il mondo di una donna che ha avuto il coraggio di correre dietro ai suoi sogni. "Non ho mai buttato un minuto della mia vita o del mio corpo. Le persone con cui ho vissuto i momenti più belli le amerò per sempre."

Non so perché ti amo di Mariana Zapata - 14 Maggio 2019

Dall’autrice del bestseller L’infinito tra me e te

Jasmine Santos ha trascorso quasi tutta la vita sul ghiaccio: è una campionessa di pattinaggio in coppia. Ma, ora che il suo partner l’ha scaricata, non ha molte possibilità: per quanto sia talentuosa, il suo caratteraccio è un vero ostacolo a trovare qualcuno disposto a fare coppia con lei. Forse è arrivato il momento di dire addio ai pattini? Quando il campione del mondo in carica, Ivan Lukov, le chiede di diventare la sua nuova partner, Jasmine sa che potrebbe essere un’occasione unica e irripetibile. Il problema è che lei e Ivan non si sopportano e non fanno che litigare da quando erano adolescenti. Ma, se vogliono che la coppia funzioni, devono provare ad andare d’accordo… o almeno a cercare di non uccidersi durante gli allenamenti. Perché il pattinaggio è una questione di fiducia e per Jasmine e Ivan è impensabile vincere senza fidarsi l’una dell’altro. Se Jasmine vuole davvero tornare in pista, dovrà rimettere tutto in discussione. Persino il suo odio per Ivan.

Il lato nascosto dell'amore di Erika Lenti - 14 Maggio 2019

Da quando un incidente le ha deturpato parte del viso, Adelia vive nascosta tra le quattro mura della sua stanza. Esce di notte, quando piove, con il cappuccio alzato. Solo nell’oscurità profonda riesce davvero a sentirsi libera. Nel buio, e nel vecchio cinema del signor Baxter, dove ha iniziato a lavorare.
È tra quelle poltrone rosse che Noah, talentuoso fotografo tornato in città per il matrimonio della sorella, la vede. Vede il suo lato perfetto, il profilo che le cicatrici non sono riuscite a segnare, e ne rimane affascinato. Ma Noah non sa che Adelia è la testimone dello sposo. Non sa neanche che cosa si cela dall’altra parte del suo volto, dove c’è molto di più del marchio di una tragedia.
Adelia non ha nessuna intenzione di partecipare al matrimonio e mostrare al mondo il proprio segreto.
Noah, invece, ha tutte le intenzioni di scoprire chi è la ragazza che non vuole fare da testimone allo sposo.
Sarà una banale scommessa a cambiare le carte in tavola.
Noah e Adelia dovranno imparare a fare i conti con la passione, quella che arriva all’improvviso e travolge tutto, e con i pregiudizi della gente.
Perché l’amore ha sempre un lato nascosto, bisogna solo saperlo guardare.

 A domani di Maura R. - 15 Maggio 2019

"Voglio essere il tuo posto nel mondo se me lo permetterai"

L’avvocato Andrea Furlan non ha tempo da perdere in relazioni sentimentali e quando incontra il suo nuovo cliente, capisce da subito che Leonardo Cacciari potrebbe rappresentare un pericolo. L’arrogante imprenditore è determinato a conquistare la donna dal cuore di ghiaccio e non è intenzionato a fermarsi finché non sarà sua. Fermamente convinta che il rapporto dovesse rimanere strettamente professionale non aveva però calcolato l'intemperanza di Leonardo. Andrea dovrà scegliere se cedere a quell'uomo oppure allontanarlo per sempre.

Promesse ingannevoli di Kristel Ralston - 15 Maggio 2019

Quanto risulterà difficile, a Zoey e Nick, accettare l’idea che tra odio e amore esiste un confine molto sottile?

Zoey Reynolds cresce in un ambiente di sfiducia e discriminazione. Con il passare degli anni la vita sembra meno amara, specialmente quando conosce Elizabeth e Albert Wolfe, che la adottano come la figlia che non hanno mai avuto. Grazie alle attenzioni della generosa coppia, Zoey fiorisce e si trasforma in una donna diversa dalla bambina che, nel corso degli anni, era passata da una famiglia adottiva all’altra. Ma la vita le riserva un’altra prova da superare. Una ancora più complicata e che si presenta con caratteristiche molto specifiche: un metro e ottantacinque di statura, sorriso sexy e fisico capace di conquistare qualsiasi donna. Peccato che Zoey non sia una donna come le altre, e che Nick voglia soltanto farla apparire come un’arrivista agli occhi dei Wolfe. Lei non gli permetterà di distruggere l’unica cosa della sua vita che veramente è valsa la pena: una famiglia.
Nick Wolfe è il proprietario di una società edile e di un impero navale con succursali in Europa. Sfruttando al massimo i vantaggi dell’essere un imprenditore di successo, con la libertà che gli offrono i suoi contatti, il suo fisico attraente e la sua intelligenza, Nick ha il mondo ai suoi piedi. Da quando ha divorziato ̶ la decisione migliore della sua vita ̶ Nick preferisce godersi il celibato con una donna diversa ad ogni occasione. Il giorno in cui si rende conto che i suoi zii lasceranno una fortuna alla ragazza che hanno praticamente raccolto dalla strada, decide di agire: non permetterà che una truffatrice con il viso di un angelo e un modo di parlare intelligente raggiri la sua famiglia. Nick è disposto a tutto, trasformando la sua idea di smascherare Zoey in una vera e propria crociata personale, al punto di prendere in considerazione la rottura di una promessa che ha fatto tempo addietro: non risposarsi mai più.

Il fuorigioco spiegato alle ragazze di Miss Black - 15 Maggio 2019

Lenny Pirie è una scrittrice impegnata, una giornalista, un’intellettuale. Non ha mai visto una partita di calcio in vita sua e non le interessa fare l’esperienza. Ma per il suo nuovo libro sulle icone inglesi dei tempi moderni deve intervistare il popolarissimo attaccante del Chelsea Byron Kelsey, detto “The Corsair”. Byron parla un inglese quasi incomprensibile alle sue orecchie, segue un regime dietetico folle e si allena un numero spaventoso di ore al giorno. Per il britannico medio rappresenta la perfezione fisica, un mito, un eroe. Per Lenny rappresenta l’incarnazione di una società malata di apparenze.
Ma Byron non è solo uno sportivo viziato e ha delle profondità, e delle asperità, inaspettate. E, cosa ancora più inaspettata, non sembra insensibile al fascino tutto cerebrale di Lenny...

 Come tanti piccoli ricordi di Mattia Bertoldi - 16 Maggio 2019

PUOI ANCORA INNAMORARTI SE NON SAI PIÙ RICONOSCERE L'AMORE?

Manlio è un «assistente per la memoria»: si prende cioè cura di chi ha una testa «che non funziona più tanto bene». È un tipo all’antica, proprio come il suo nome, e spesso racconta ai suoi assistiti la storia del suo grande amore con Bianca, naufragato pochi mesi prima a un passo dal matrimonio. Tanto poi se lo dimenticano, pensa, e lui può riprendere a macerarsi nella nostalgia.
Abituato a pazienti in là con gli anni, Manlio è turbato quando si trova di fronte Camilla, che di anni non ne ha neppure quaranta e ha perso la memoria a causa di un aneurisma. Non solo: orgogliosa e testarda, sulle prime la ragazza rifiuta il suo aiuto, convinta di potersela cavare da sola. Ma la quieta determinazione di Manlio e l’aura di malinconia che lo pervade finiscono per aprire una breccia. Camilla gli permetterà d’insegnarle a ricordare di nuovo, ma a una condizione: che lei possa aiutarlo a dimenticare la sua ex. In fondo, dimenticare è la cosa che le riesce meglio, no?
In apparenza, un patto perfetto.
Almeno finché non arriva l’amore. Un amore fragile eppure intenso, travolgente, tra un uomo col cuore spezzato e una donna che, da un momento all’altro, non ricorda più volti, cose, emozioni.
Ma un giorno, nella vita di Manlio, riappare Bianca…

Infamous. Senza vergogna di L.J. Shen - 16 Maggio 2019

La relazione sconvolgente tra un'insegnante e il suo studente... chi sta corrompendo chi? 

La storia di un amore proibito, graffiante e controverso. 

La storia di una passione inarrestabile, capace di bruciare ogni convenzione. 

La vita di Melody Greene cambia completamente, quando a soli ventisei anni, la sua carriera di ballerina termina bruscamente per un infortunio. 
Ora, di ritorno nell’opulenta cittadina californiana di Todos Santos, è costretta a trovarsi in fretta un nuovo lavoro e finisce per insegnare nell’elitario liceo della città. 
Ma la All Saints High è il regno incontrastato di quattro ragazzi ricchi e viziati, venerati e temuti come dèi. E il cammino di Melody si scontra con il più incontrollabile e ribelle di loro, il figlio della preside, Jamie Followhill e il suo ricatto. 
Jamie è ben lontano dall’essere un ragazzo senza esperienza, e da sempre è abituato ad ottenere tutto quello che vuole, con ogni mezzo e a ogni costo. Anche se ciò che desidera può portare rovina, scandalo e vergogna. 

Il tuo tempo è adesso di Carène Ponte - 16 Maggio 2019

Un romanzo sul coraggio di prendere in mano la propria vita senza mai rimandare.


Una storia frizzante e coinvolgente sui doni che regala l’amicizia.
Perché non c’è miglior cura per la tristezza che inseguire i propri sogni.

Ricordati di rischiare sempre. Perché la felicità si conquista con il coraggio.

Ci sono sogni che teniamo in fondo al cuore per paura di realizzarli. Finché non riceviamo una spinta e ci convinciamo che non ha più senso rimandare. È così anche per Molly che, a trent’anni, si sente la spettatrice di una vita che non le appartiene più. Ma proprio quando sembra aver perso ogni speranza, le viene recapitato un pacco anonimo con precise istruzioni: contiene dodici buste, Molly dovrà aprirne una al mese ed esaudire le richieste che contengono. All’inizio, crede si tratti di un errore. O peggio, di uno scherzo bello e buono. Non ha tempo di dare retta a uno sconosciuto che crede di conoscerla meglio di chiunque altro. Eppure, fare un tentativo non costa nulla e così, mese dopo mese, busta dopo busta, comincia a seguire consigli e disposizioni: si libera del lavoro di cameriera che non l’ha mai fatta sentire realizzata, si lascia cullare dal rumore del mare in una giornata d’inverno, trova il coraggio di prendere lezioni di tango a Grenoble, una cittadina che, più della ville lumière, rispecchia il suo carattere. Ben presto, si rende conto che ogni cambiamento assomiglia a uno dei sogni che ha tenuto nascosti per compiacere gli altri ed è un passo avanti verso la felicità. Le manca solo una busta, l’ultima, per tagliare il traguardo. È sicura che sia la più importante e non può negare l’emozione che le prende la gola quando la tiene tra le mani. Perché forse scoprirà chi si cela dietro il piano che le ha cambiato la vita, ma soprattutto la aiuterà a prendere la decisione più difficile: aprirsi di nuovo all’amore che dà senso all’esistenza e rende possibile qualsiasi cosa.

 Insonnia d'amore di M. Pierce - 16 Maggio 2019

Il libro più scandaloso che leggerete quest’anno

Matt e Hannah si sono conosciuti online.

Ma la loro passione è dannatamente reale.

Puoi desiderare qualcuno che non hai mai incontrato?

Matt Sky ha ventotto anni e una vita perfetta. Ha appena ricevuto un’eredità favolosa, esce con una bellissima ragazza e i suoi quattro libri sono diventati bestseller. Su di loro non c’è il vero nome di Matt, ma sono firmati con uno pseudonimo, M. Pierce. Le cose vanno in modo molto diverso per Hannah Catalano. Il suo ragazzo è un disastro e il lavoro la stressa, senza appassionarla. Ma tutto cambia quando Matt e Hannah si conoscono online. Stanno entrambi cercando qualcuno con cui scrivere un romanzo a quattro mani, con poche semplici regole: niente nomi, niente foto. In fondo, che male c’è? La loro relazione è sicura, protetta dall’anonimato e assolutamente innocente… Le cose potrebbero continuare così per sempre, ma quando Matt vede per caso una foto di Hannah, rimane folgorato. E più il tempo passa e meno riesce a togliersela dalla testa. Ogni notte il pensiero di lei lo assale. Quando il destino deciderà di farli finalmente incontrare, la passione riuscirà a vincere paure e inibizioni?

La moglie addosso di Maria Venturi - 16 Maggio 2019

Un'indimenticabile storia d'amore nella cornice del mondo frenetico e spietato delle televisioni private.

Quando si è sposata con Stefano, Marianna era convinta che nulla avrebbe potuto scalfire quella meravigliosa storia d'amore e la loro vita perfetta. A poco a poco, però, litigi e incomprensioni hanno sgretolato quel sogno, e di colpo porre fine al matrimonio è sembrata a entrambi l'unica soluzione possibile. Dopo il divorzio le loro vite prendono strade diverse, fatte di nuovi incontri, avvenimenti, amori. Ma nel mondo dorato della televisione, a cui entrambi appartengono, ogni passo falso può trasformarsi in una trappola fatale e Marianna si ritrova coinvolta in una serie di scandali. Eppure, quando Stefano cerca di difenderla in nome di ciò che li ha uniti, lei rifiuta di farsi aiutare, e non solo perché l’ex marito è uno dei suoi più agguerriti rivali in tv. Forse ciò di cui ha davvero bisogno è dimostrare a se stessa che può farcela da sola. Ma la vita, a volte, fa giri tortuosi per condurci alla nostra personale verità: Marianna sarà pronta a deporre le armi e ad accoglierla?

Bello ma dannato di Anisa Gjikdhima - 19 Maggio 2019

Una storia d'amore amata da migliaia di lettori nel mondo

Elisa Ston è una ragazza decisa, con la testa ben piantata sulle spalle e un'idea chiara del futuro che vuole per sé: una carriera da avvocato e un compagno gentile che la ami. Ma non ha fatto i conti con Erik Truston. Multimilionario di ventinove anni, l'uomo entra nella sua vita come un uragano e la sconvolge. Erik non potrebbe essere più diverso dall'uomo che Elisa immaginava accanto a sé. Arrogante, presuntuoso, calcolatore e spesso glaciale, crede di avere il mondo ai propri piedi. Un mix di difetti che Elisa vorrebbe tenere a debita distanza, eppure le basta guardare i suoi occhi azzurri per perdere completamente il controllo.

Pretty di Kylie Scott - 17 Maggio 2019

Joe era sicuro che suo fratello Eric avrebbe perso interesse nello stupido sito di incontri per cui si era entusiasmato. E che, come al solito, sarebbe toccato a lui occuparsi di sistemare le cose. E infatti, quando Eric gli chiede di cancellare l'account, Joe finisce per fare accesso con le sue credenziali intenzionato a togliersi al più presto di torno quella noiosa incombenza. Ma un messaggio cattura la sua attenzione...
Alex è divertente, gentile e sembra essere proprio il tipo di ragazza che non si incontra tutti i giorni. In un momento di debolezza Joe risponde alla sua email e tra loro inizia uno scambio di messaggi, che si trasforma ben presto in una vera e propria corrispondenza quotidiana.
Joe non avrebbe mai pensato di innamorarsi, ma a volte il destino ama stupirci con dei colpi di scena.

Forse un giorno di Camilla Conti e Roberta Longo - 17 Maggio 2019

E se incontrassi il grande Amore, ma lui abitasse a chilometri da te? Lo lasceresti andare o lotteresti per tenerlo con te? 

Sveva Angelini combatte da anni con questi dubbi da quando, durante una vacanza che doveva essere spensierata, ha incrociato lo sguardo di Alex. Non sono bastati la distanza, il tempo e una collezione di relazioni sbagliate a cancellare quegli occhi. Sveva vuole ancora Alex, tanto che la sua mancanza le toglie il fiato.
Alex, dal canto suo, continua a saltare da un flirt all’altro, senza mai rivelarsi davvero o aprirsi. Il suo cuore l’ha chiuso a chiave e lo ha lasciato nella mani di Sveva. A Roma.
Ma il tempo sembra sempre sbagliato, mai maturo abbastanza per loro. Tra amicizie che salvano la vita, relazioni che mancano sempre di qualcosa e un amore totalizzante, Sveva e Alex cercano un modo per potersi amare o, se proprio la vita non tifa per loro, almeno andare avanti con meno ferite sul cuore possibili.


2 commenti:

  1. Caspita anche questa volta un mucchio di uscite davvero interessanti ☺️ mi piacerebbe leggerli tutti, ma è impossibile 😊 auguri a tutte le mamme ☺️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gresi hai ragione! Questa settimana saremo bombardati ahaha <3

      Elimina

Il vostro pensiero è importante!
Lasciate un commento e vi risponderò con piacere.